Comune di Cervia - Emilia Romagna

Martedì 21 Agosto 2018
Guida Turistica Emilia Romagna
Comuni italiani

Cervia (RA)

Riviera Romagnola


Numero Abitanti : 28.794 (01-01-2017 - Istat )
Altitudine s.l.m. : 5 mt.
Superfice Kmq. : 82,20
Denominazione abitanti : cervesi





CERVIA

Nome in lingua locale: Zíria in romagnolo

Uffici comunali / Municipio:
- Sindaco di Cervia e amministrazione comunale
- Ufficio anagrafe - Ufficio Tecnico - Catasto IMU TASI
- Giunta comunale - Dati elezioni amministrative

Partita IVA : 00360090393
C.A.P. : 48015
Codice Istat : 039007
Codice Catastale : C553

Indirizzo municipio
Piazza Garibaldi, 1

Numeri utili
+39 0544 979111

Email PEC: comune.cervia@legalmail.it
Sito istituzionale - http://www.comunecervia.it

Mappa Cervia

Mappa / Come arrivare:
GPS/Coordinate geografiche di Cervia
44°15'48.67" N
12°21'3.24" E


Classificazione sismica e climatica
• Classificazione sismica aggiornata a marzo 2015. (Fonte: Protezione Civile)
• “Zone climatiche” e “gradi giorno” da: Tabella A allegata al D.P.R. 412/93 aggiornata al 31 ottobre 2009. (Fonte: Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico)

Zona Sismica
2
Zona climatica
E
Gradi giorno
2312
info Cervia: IMU - TASI - TARI 2018
Offerte di Lavoro Emilia Romagna: Centri per l'impiego


Comune di Cervia (Provincia di Ravenna - Italia)

Cervia è un comune litoraneo di 28.794 abitanti, situato a 5 metri s.l.m. nella Provincia di Ravenna, il suo territorio si estende su una superfice di 82,20 kmq.

Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata, quattro località che, per le loro peculiarità vengono scelte ogni anno come meta di vacanza da migliaia di visitatori e viaggiatori.
Ad ogni angolo si respirano emozioni.
Il centro storico e l'area dei magazzini del sale, costruiti a fine '600, raccontano il passato salinaro cervese segnato dal trasferimento della città dal centro delle saline al mare.
Qualche secolo dopo Grazie Deledda coglierà i tratti caratteristici del "paese del vento" proprio durante la trasformazione di Cervia in un luogo di soggiorno turistico caratterizzato dalla natura.
Ancora oggi i viaggiatori vengono accolti con la cordialità che contraddistingue la gente di Romagna e che fa parte di una certa idea della vita: aperta, dolce, curiosa.
Tipicità è la parola d'ordine per accedere poi a un meraviglioso mondo di gastronomia, tradizione e cultura che per Cervia ha un significato particolare grazie al legame indissolubile con l'antica salina.
Qui la vita è piacevolmente "condita" con il "sale dolce" di Cervia: l'"oro bianco" che tanta importanza ha avuto nel passato lasciando un'impronta speciale nella storia.
Davvero suggestiva è la zona del porto.
Il borgo dei pescatori è attivo fin dalle prime ore del mattino caratterizzate dalla effervescenza del lavoro di sbarco e vendita del pesce, fino alla sera con le numerose iniziative di intrattenimento ed i ristoranti dalle atmosfere romantiche e "golose".
La suggestione va in crescendo la notte con l'uscita dei pescherecci che si muovono alla volta del mare aperto.

I 9 km di spiaggia dalla sabbia fine e i fondali poco profondi e dolcemente degradanti sono caratteristiche importanti della costa cervese che offre assoluta tranquillità alle famiglie con bambini anche molto piccoli.
I mitici bagnini di salvataggio sorvegliano il divertimento dei bagnanti in acqua, mentre gli stabilimenti balneari offrono accoglienza e servizi di prim'ordine ma soprattutto tante coccole agli ospiti della spiaggia.
Le scuole di nuoto, surf, vela e sci propongono una vasta gamma di opportunità per bambini e adulti; inoltre a pochi kilometri dalla costa si può visitare, in immersione, un ecosistema unico nella zona e di grande interesse biologico-naturalistico.
Sul mare poi si possono praticare sport fra i più svariati: dalla pesca di altura al paracadute ascensionale passando attraverso i più classici sci nautico, vela e surf.
Ogni stabilimento balneare è dotato di campi da beach tennis e molto spesso di un campo da bocce, ma in spiaggia si possono praticare anche beach volley, beach soccer, yoga, pilates, e altre attività volte al benessere non solo del corpo ma anche della mente.
Strutture da gioco studiate appositamente per i bambini sono a disposizione dei piccoli ospiti.
Le certificazioni di qualità della maggioranza degli stabilimenti si fanno garanti del mare, della qualità dei servizi di spiaggia e delle iniziative rivolte anche a persone svantaggiate.

La natura ha una parte importantissima in questo territorio.
Ogni località è caratterizzata da un' area verde.
Pinarella e la Riviera dei Pini di Tagliata dispongono di una fascia pinetale a ridosso del mare.
Turisti e residenti apprezzano questo spazio verde per la sosta, per i pic nic nelle aree attrezzate mentre i bambini si divertono nelle aree di gioco.
Una pineta millenaria avvolge Milano Marittima ed è fruibile con percorsi attrezzati per jogging e ginnastica.
Nell'area Terme si trova lo splendido Parco Naturale, 27 ettari di pineta dove si può osservare la fauna locale e far giocare liberi i bambini.
Qui ha sede anche CerviAvventura, un parco di tarzaning con percorsi sospesi fra ponti tibetani, cavi d'acciaio e carrucole fra gli alberi, da esplorare in totale sicurezza.
Cervia fa parte del Parco del Delta del Po con la stazione sud "Salina di Cervia": 827 ettari di area naturalistica di grande pregio dove si può avvistare l'avifauna delle zone umide come fenicotteri rosa, aironi bianchi, rossi e cenerini, oltre ad avocette, germani reali e al martin pescatore.
Alcune specie poi sono stanziali e in primavera è possibile spiare da dietro il percorso schermato la schiusa delle uova.
La salina è visitabile in compagnia di guide ambientali durante tutto l'anno.
Nel periodo estivo vengono organizzate anche visite in notturna, in compagnia di un astronomo, per osservare il cielo stellato.
In mezzo alla natura si trovano le Terme di Cervia che utilizzano fanghi ed acqua madre delle saline per trattamenti terapeutici ed estetici esclusivi.
Oltre alle proprietà curative i fanghi svolgono una forte azione anti- cellulite mentre il sale viene utilizzato per un peeling molto speciale.
Passeggiare, a piedi o in bicicletta, nelle aree vicine al mare è un'emozione da non perdere e aiuta a sentirsi meglio.

Le opportunità per praticare sport a Cervia di certo non mancano.
Fra il verde della pineta e negli spazi aperti della spiaggia si svolgono attività di ogni genere.
La bici è di casa a Cervia: sono oltre 30 i km di piste ciclabili in mezzo al verde ed ogni anno nascono nuovi percorsi per l'attività fisica.
È possibile percorrere i canali della pineta con la canoa e muoversi a cavallo sulle ippovie nel verde.
Nei laghetti che circondano le località ci si diverte con moto da acqua e sci.
Sul mare la nautica prevale e qui si svolgono diverse competizioni veliche, anche per bambini.
Le scuole di vela poi sono tantissime e ben diversificate a seconda del target.
Un campo da golf a 27 buche e un centro ippico d'eccezione, entrambi nella pineta di Milano Marittima, completano un'offerta sportiva unica.
Anche sulla spiaggia è possibile praticare varie discipline sportive nella loro versione beach o addirittura farsi trainare dai kite su carrellini e surf.
Assolutamente da non perdere, per i più audaci, l'opportunità di un lancio con il paracadute.
Mirabilandia, il parco tematico a 5 km da Cervia offre le emozioni di uno dei più grandi parchi europei.
Durante tutta la giornata c'è spazio per lo shopping, per il rito dell'aperitivo sulla spiaggia o nei bar del centro per gli incontri "galeotti", mentre la sera la vita notturna si anima nelle discoteche e nei luoghi di divertimento più cool della Riviera.

Cosa ci può essere di meglio dei piatti tipici locali per rigenerare anche lo spirito durante una vacanza?
A Cervia le opportunità di gustare specialità romagnole e ottimo pesce dell'Adriatico non mancano di certo.
In Romagna la cucina è un culto: tagliatelle, cappelletti, un bicchiere di Sangiovese richiamano a gran voce la terra di Romagna.
Inoltre qui i piatti sono caratterizzati dal sapore unico del sale dolce di Cervia che esalta l'aroma naturale dei prodotti di qualità.
Cervia, dalle origini salinare, ha visto ruotare la sua storia proprio intorno a questa particolare ricchezza.
Il trasferimento della città dalle saline all'area vicina al mare è avvenuto a partire dal 1698, anno di posa della prima pietra della città nuova.
Si tratta di uno dei pochissimi esempi di "città di fondazione", ovvero di città realizzata sulla base di un progetto determinato che prevedeva anche la posizione delle abitazioni a seconda della estrazione sociale degli abitanti.
Il centro è protetto dalle mura che erano le case dei salinari.
Oltre al centro storico l'area dei magazzini del sale ci parla del passato della località.
Le imponenti strutture, suggestivi esempi di archeologia industriale, insieme alla torre San Michele, il "guardiano" del sale e del suo commercio, testimoniano un passato di grande lavoro ed attività.
Oggi è possibile visitare il suggestivo Museo del sale MUSA proprio all'interno dei magazzini del sale che sono anche adibiti ad area espositiva e dove si svolgono spettacoli, mostre, convegni ed altre attività culturali.
Diversi gli eventi di tradizione come lo "Sposalizio del Mare" o "Sapore di Sale" che rievoca il passato salinaro della città e la "festa di San Lorenzo".
Da non perdere gli appuntamenti internazionali quali il Festival dell'Aquilone o quello del Teatro di Figura ma anche i numerosi appuntamenti culturali e sportivi che caratterizzano il ricco cartellone cervese .

Monumenti e luoghi d'interesse
All'interno del Palazzo Comunale, si trova una mostra permanente di opere di Maceo Casadei.
La città di Cervia ha numerose chiese anche se in un territorio limitato, ognuna con un'identità storica, artistica e di tradizione.
Queste chiese non sono solo edifici, ma anche centri di comunità parrocchiali che diedero luogo in passato a forme di solidarietà e di difesa di valori irrinunciabili per l'uomo di ogni tempo.
In città
- Chiesa di Santa Maria Assunta, la cattedrale
- Chiesa di Sant'Antonio da Padova
- Santuario della Madonna del Pino
- Chiesa della Madonna della Neve
- Chiesa di Santa Maria del Suffragio
- Chiesa di San Severo Vescovo
Nel forese
- Chiesa di Sant'Antonio Abate a Castiglione di Cervia
- Chiesa di San Giorgio a Montaletto
- Chiesa della Madonna degli Angeli a Cannuzzo
- Chiesa del Sacro Cuore a Pinarella
- Pieve di Santo Stefano a Pisignano
- Chiesa di Stella Maris a Milano Marittima
- Chiesa di Santa Teresa del Bambin Gesù a Tagliata
- Chiesa di Sant'Andrea Apostolo a Villa Inferno

Photo by: Marco Rimoldi

da visitare:
frazioni e località del Comune di Cervia

Cannuzzo
Castiglione di Cervia
Milano Marittima
Montaletto
Pinarella
Pisignano
Tagliata
Terme
Villa Inferno

altre località

Cannuzzo, Castiglione di Cervia, Milano Marittima, Montaletto, Pinarella, Pisignano, Savio di Cervia, Tagliata, Tantlón, Terme, Villa Inferno

Il Comune di Cervia fa parte di:

Riviera Romagnola

Come arrivare:


Aggiorna descrizione Cervia
Aggiorna foto Cervia

Vuoi contribuire al completamento di questa pagina dedicata alla città di Cervia?
Inviaci una tua descrizione del luogo, dei suoi monumenti, delle sue chiese, i tuoi commenti di viaggio o le tue fotografie relative a Cervia (RA) o altra località e città dell’ Emilia Romagna.


per il tuo soggiorno a Cervia

Strutture ricettive e turistiche ... in evidenza

Sistemazioni alberghiere ed extra-alberghiere: Verifica e prenota subito! - i servizi, la disponibilità e le migliori offerte.




Bagni e cure termali
Bagni e cure termali

Visitare Cervia
… cosa fare … cosa vedere … eventi

Luoghi da visitare, cosa vedere
Luoghi da visitare, cosa vedere



Giro turistico nei dintorni

Cosa fare / Cosa vedere vicino Cervia
Info comuni limitrofi

Arte e Cultura
Ricettività turistica
Dove mangiare
Enogastronomia
Costume e tradizione
Salute & Benessere
Turismo alternativo
Partner:
Cervia (RA)
visitare Emilia Romagna
guida turistica
Codice comune Cervia
Info turismo Riviera Romagnola
sistemazione in Hotel
ristorante dove mangiare
Provincia di Ravenna
feste e sagre Emilia Romagna
visitare Cervia
TASI 2018 Cervia
Aliquota IMU 2018
Agriturismo
case affitto Cervia
Albergo
ufficio tecnico
cosa fare / cosa vedere
monumenti Cervia
PEC Anagrafe
alloggio in Bed and Breakfast
codice ISTAT 039007
ufficio tributi