Veneto: Guida al turismo e alle vacanze

Lunedì 20 Febbraio 2017
regione veneto hotel veneto vacanze veneto veneti ville venete agriturismo veneto campeggi veneto cartina del veneto corti venete cucina veneta dialetto veneto elezioni amministrative eventi laguna veneta mappa mare veneto montagna veneto previsioni meteo province veneto sagre veneto terme veneto turismo veneto camping veneto
info Veneto

Italia - Scoprire il  Veneto

Italia  → Veneto
Comuni italiani


visita il  Veneto

ITALIA: Informazioni utili e guida turistica

Regione Veneto

Sede:
Palazzo Balbi - Dorsoduro 3901
30123 Venezia

Telefono: 041 2792111
URP: 041 2792790
Fax: 041 2792789
Email PEC: protocollo.generale@pec.regione.veneto.it
Sito web: http://www.regione.veneto.it


Info generali

Nazione: Italia
Capoluogo: Venezia
7 Province
579 Comuni
Superfice: 18.407,42 Kmq
Popolazione: 4.927.596 abitanti
Densità: 267 abitanti per Kmq


... elenco dei Comuni

Per ottenere un elenco di Comuni tramite la lettera iniziale del nome:





Veneto

• Affitto Case e Appartamenti: Residenziali e vacanze
• Immobili Residenziali: Vendita case e appartamenti

Veneto

Il Veneto è una regione dell'Italia Nord-Orientale con capoluogo Venezia.

Confina a est con il Friuli-Venezia Giulia e con il Mar Adriatico (Golfo di Venezia), a nord con l'Austria (Tirolo e Carinzia), a nord-ovest con il Trentino-Alto Adige, a ovest con la Lombardia, a sud con l'Emilia-Romagna.

Grazie al suo patrimonio paesaggistico, storico, artistico ed architettonico, il Veneto è, con olte 60 milioni di turisti all'anno, la regione più visitata d'Italia.

Le lingue più parlate sono il veneto, il ladino (in numerosi comuni della Provincia di Belluno), il friulano (nel Mandamento di Portogruaro), il cimbro (nell'Altopiano di Asiago, nella Lessina veronese e nel comune di Sappada) e l'italiano, benché solo quest'ultimo avesse, fino agli anni novanta, status ufficiale.
La proposta di legge volta a riconoscere il veneto come lingua ufficiale regionale in esame dal 2007 al Consiglio Regionale Veneto è stata approvata a stragrande maggioranza e nessun voto contrario il 28 Marzo 2007.

Il Veneto è una delle due regioni d'Italia i cui abitanti sono riconosciuti ufficialmente come «popolo» dal Parlamento Italiano.

Con una superficie di 18390 kmq, il Veneto costituisce l'ottava regione italiana per superficie.
Il punto più a settentrione è Cima Vanscùro (al confine con l'Austria) e il punto più meridionale è costituito dalla Punta di Bacucco (foce del Po di Ariano o di Goro).
Il suo territorio è morfologicamente molto vario, con una prevalenza di pianura (56,4%), ma anche estese zone montuose (29,1%) e, in minor misura, collinari (14,5%).
La montagna veneta comprende il 70% della totalità delle Dolomiti nella Provincia di Belluno: quest'area, di particolare bellezza e di alto valore turistico, include il Cadore, il Comelico, l'Ampezzano, l'Agordino.
Fra i rilievi più importanti, la Marmolada, le Tre Cime di Lavaredo, il Pelmo, le Tofane, il Civetta.

Il tratto collinare è molto variegato ed include le Prealpi Venete, dal Cansiglio ad oriente fino ai Monti Lessini ad occidente, passando per il massiccio del Grappa e l'Altopiano di Asiago.
Nella pianura veneta sono presenti i maggiori rilievi collinari dell'intera Pianura Padana: i Colli Euganei, che si ergono, nettamente isolati, a sud-ovest di Padova, seguiti, a poca distanza, dai Colli Berici (a sud di Vicenza).
La pianura veneta è attraversata da alcuni fra i piu importanti fiumi italiani, da sud a nord, il Po, l'Adige, il ( o la) Brenta, il (o la) Piave, la Livenza e il Tagliamento, oltre che da una serie di canali artificiali di scolo e di irrigazione.

Avvicinandosi al mare la pianura si confonde con alcune delle zone anfibie piu interessanti ed estese d'Italia, quali il Delta del Po (costituisce un Parco Regionale) e la Laguna Veneta, limitata a sud dalla foce del Brenta presso Chioggia e a nord dal fiume Sile, che scorre nell'antico alveo della Piave; più a nord si trova la laguna di Caorle, oggi isolata dalla laguna di Venezia, ma anticamente integrata nello stesso sistema lagunare che si estendeva da Ravenna fino a Grado.

Ad ovest, a cavallo fra Veneto, Lombardia e Trentino, si trova il bacino del Garda, il più esteso lago italiano.

La regione veneta ha tantissimo da offrire ai visitatori che si dedicano ad esplorarla e se anche tu vuoi scoprire i suoi tesori nascosti, prendi in affitto un appartamento ed inizia la tua avventura!

COME ARRIVARE IN VENETO

  • In aereo
    In Veneto sono presenti tre scali internazionali, quali: il Marco Polo di Venezia, il Valerio Catullo di Verona e il San Giuseppe di Treviso.
    L'aeroporto di Venezia è il terzo polo aeroportuale italiano, con più di 700 voli di linea settimanali verso destinazioni nazionali e internazionali.
    L'aeroporto di Verona è collegato giornalmente con voli per le principali città italiane ed europee.
    L'aeroporto di Treviso è dedicato a voli di tipo regionale, low-cost e charter.
  • In macchina
    Il Veneto è ben collegato con il resto dell'Italia attraverso una funzionale rete autostradale.
    È attraversato da Ovest a Est dall'autostrada A4 Torino-Trieste.
    Da Nord è raggiungibile attraverso l'autostrada A22 Brennero-Modena.
    Da sud sempre con la A22 Brennero-Modena e soprattutto dalla A13 Bologna-Padova.
    Inoltre, il sistema autostradale regionale comprende i tratti A31 Valdastico e A27 Venezia-Belluno che collegano velocemente i capoluoghi della pianura con le località montane.
    Completa la rete un articolato reticolo di strade regionali e provinciali che consentono di muoversi agevolmente in tutta la regione.
  • In treno
    Il Veneto è ottimamente servito dal sistema ferroviario nazionale.
    Le direttrici nord-sud ed est-ovest ricalcano il sistema autostradale.
    Quelle più importanti sono servite da treni veloci che permettono di collegare i capoluoghi veneti con le principali città italiane in tempi molto ridotti.
  • In nave
    È possibile raggiungere il Veneto anche via mare, principalmente da Grecia, Istria e Dalmazia, utilizzando servizi di traghetti veloci con scalo a Venezia.
    La stazione marittima di Venezia è inoltre scalo frequente per le navi da crociera in transito sul Mediterraneo.
    Infine, in Veneto sono presenti numerosi porti turistici per accogliere in maniera confortevole i turisti diportisti.


Il testo in italiano è tratto da:
- Wikipedia (Creative Commons)