Aeroporto di Ancona - Falconara

Domenica 24 Settembre 2017
Aeroporto di Ancona - Falconara Aeroporto delle Marche “Raffaello Sanzio” (LIPY) voli da Falconara Marittima aereo volo low cost biglietti aerei voli lowcost last minute flights offerte voli aerei orario voli da Falconara Marittima prenotazione voli voli internazionali voli nazionali
info Marche

Aeroporti italiani

Marche > Falconara Marittima >
Aeroporti Italiani - Italia

Aeroporto di Ancona - Falconara

Aeroporto delle Marche “Raffaello Sanzio” (LIPY) - Marche


Aeroporto di Ancona - Falconara

Localizzazione:
» Piazzale Sordoni
» Comune di Falconara Marittima (AN)
» Marche

Coordinate geografiche mappa:
Latitudine: 43.61383
Longitudine: 13.37173
Coordinate GPS: 43°36'49.79" N - 13°22'18.23" E



Aeroporto di Ancona - Falconara

60015 Falconara Marittima (Marche - Italia)

POSIZIONAMENTO E RUOLO
Il traffico dell'aeroporto di Ancona è rimasto pressoché costante.
Il traffico è prevalentemente di linea, con il 65% di voli nazionali, soprattutto verso Fiumicino, ed il 35% internazionali, con destinazione prevalente Londra Stansted.
Il bacino di utenza dell'aeroporto comprende la regione Marche, l'Umbria, l'alto Abruzzo e la Romagna, in competizione con i vicini scali di Rimini, Bologna e Pescara.

INQUADRAMENTO TERRITORIALE
L'aeroporto di Ancona è situato in località Castelferretti, nel territorio del comune di Falconara Marittima, provincia di Ancona, in prossimità della costa adriatica.
Utilizzato come aeroporto militare, è stato aperto al traffico civile nel 1962.
Tra il 1993 e il 1995, durante il conflitto nella ex Jugoslavia, l'aeroporto si è trasformato in una base NATO per voli diretti a Sarajevo.
Lo scalo è situato a 18 km dal centro della città di Ancona, 90 km dall'aeroporto di Rimini, 116 da quello di Perugia, 171 da quello di Pescara.
Il sedime aeroportuale ha un'estensione di circa 194 ettari, ubicato in destra del Fiume Esino, in posizione perpendicolare alla costa.
Tra il l'area aeroportuale ed il fiume ed in direzione della testata ovest, insiste una larga fascia di terreni agricoli quasi totalmente inedificati, mentre il lato est dell'aeroporto è lambito dalla linea ferroviaria Roma-Ancona, oltre la quale insiste l'abitato di Castelferretti, un insediamento industriale di rilievo e più a nord i quartieri periferici di Falconara Marittima.

LIMITI E VINCOLI
La zona land side è vincolata dalla barriera fisica costituita dalla Linea ferroviaria esistente e dagli insediamenti produttivi e residenziali di Castelferretti.
Il lato air side invece ha come limite il tratto finale del Fiume Esino e i terreni agricoli vincolati a parco fluviale. Infine da rilevare qualche chilometro di distanza la presenza nella direttrice di decollo e di atterraggio lato mare, della raffineria API, che costituisce un elemento di rischio ambientale.

ACCESSIBILITÀ E SOSTA
L'aeroporto è accessibile dalla autostrada A14 (Bari Bologna) e alla SS76 Flaminia (Roma-Ancona), attraverso lo svincolo di Chiaravalle ed un tratto di raccordo dedicato.
Dalla Statale 16 Adriatica l'aeroporto è raggiungibile percorrendo un tratto della SS76.
L'aeroporto è dotato di una stazione ferroviaria dedicata (stazione di Castelferretti) lungo la linea Roma-Ancona, poco distante dal nodo ferroviario di Falconara Marittima dove avvengono gli scambi con la linea ferroviaria adriatica.
L'aeroporto risulta essere inoltre servito anche dalla linea Conero Bus con corse orarie regolari.

STATO ATTUALE AEROPORTO
L'aeroporto attuale nasce da un processo di sviluppo ed ammodernamento dello scalo iniziato nel 1996 e concluso nel 2004, con l'inaugurazione della nuova aerostazione passeggeri.

TERMINAL PASSEGGERI
Il terminal attuale, di recente costruzione, è costituito da due padiglioni simmetrici, due parallelepipedi vetrati, che inglobano la vecchia aerostazione, uno destinato agli arrivi e l'altro alle partenze, dimensionata per gestire un traffico di 1 milione di passeggeri l'anno.
Il terminal è sviluppato su un unico livello, con suddivisione dei flussi dei passeggeri in due distinti padiglioni; in questi due nuovi edifici sono state inserite le funzioni strettamente legate ai sistemi di processo dei passeggeri.
L'edificio esistente del vecchio terminal invece accoglierà le funzioni di supporto ai passeggeri e gli spazi commerciali.
Complessivamente l'area dedicata al passeggero costituisce il 36,9% del totale, mentre gli spazi commerciali e in concessione rappresentano circa il 6,5%.
Il particolare impianto distributivo del terminal e i materiali utilizzati (pareti vetrate, strutture leggere a vista, ampi spazi vuoti) imprimono un'immagine fortemente riconoscibile al terminal che nel complesso, per l'unitarietà formale e funzionale, la leggibilità degli spazi e dei percorsi e per le caratteristiche architettoniche può essere ritenuto un modello di aerostazione moderna ed adeguata agli standard qualitativi e funzionali internazionali.

TERMINAL CARGO
Per il cargo l'aeroporto è dotato di un magazzino di 1800 mq.


Il testo in italiano è tratto da:
- Atlante degli aeroporti italiani (01/settembre/2010)




Aggiorna descrizione Aeroporto di Ancona - Falconara
Aggiorna foto Aeroporto di Ancona - Falconara

Conosci questo aeroporto o lo hai utilizzato nei tuoi viaggi?
Per pubblicare i dati aggiornati, la descrizione e le immagini di Aeroporto delle Marche “Raffaello Sanzio” (LIPY) Aeroporto di Ancona - Falconara, utilizza l'apposita procedura gratuita che abbiamo creato a questo scopo.


Falconara Marittima

alcune opzioni per il tuo soggiorno


Falconara Marittima: dove alloggiare