Grotte di Altamura - Puglia

Cosa vedere a Altamura
  1. cosa vedere
  2. Puglia
  3. Altamura BA
Comuni italiani

cosa vedere Altamura

» Alta Murgia
» Puglia





Grotte di Altamura

Altamura BA
» Puglia


Essendo l'intero territorio murgiano soggetto a fenomeni di natura carsica si trovano, anche nei pressi di Altamura, numerose grotte ricche di stalattiti e stalagmiti tra cui la così denominata “grotta del lesco” lungo la Statale 96 a 3,5 km e la grotta di Sant'Angelo su via Cassano nuova a circa 4,5 km dalla SS96, oltre a innumerevoli anfratti e inghiottitoi carsici, localmente denominati anche “grave” o “gurghi”.
Ma l'altopiano murgiano non è costituito unicamente dal basamento calcareo del Cretacico, ma al di sopra di questa bancata di calcare compatto, benché fortemente carsificato, insistono a tratti vasti lembi (superstiti) di calcarenite di origine più recente, che viene proprio definita col nome di “calcarenite di Gravina”, esattamente quella che ha costituito per secoli il materiale di cava privilegiato per le abitazioni di tutto il territorio pugliese, impropriamente denominato come “tufi”.
La maggiore lavorabilità di questo materiale rispetto al calcare compatto ha determinato la diffusione delle attività di cava un pò ovunque, dove ce n'era tanto in abbondanza da poterlo sfruttare a sufficienza.
In tal modo ha cominciato a svilupparsi una vera e propria cultura rupestre, che trova la massima espressione nella non troppo distante (meno di 20 km in linea d'aria) gravina di Matera.
Tutto ciò ha fatto sì che il territorio risulta oltremodo ricco di villaggi ipogei, spesso sviluppatisi attorno ad un culto di natura religiosa presso chiese scavate nella calcarenite, spesso religiosamente affrescate, attorno alle quali si svilupparono vere e proprie piccole comunità rupestri.
Ciò anche grazie alla presenza di monaci eremiti o di piccolissimi cenobi di monaci “basiliani” che, soprattutto nell'alto Medioevo, riuscivano ad aggregare attorno all'esigenza di spiritualità e di richiesta di aiuto soprannaturale numerosi nuclei di popolazione sparsa nel territorio, allora molto più ricoperto di foreste boscate a macchia mediterranea, e più facilmente esposta alle incursioni vandaliche e soprattutto, tra l'800 e il 900 circa, dei saraceni che risalivano dal metapontino lungo il Basento e la direttrice della “Fossa Bradanica”.
Nascono così i villaggi rupestri delle località “Fornello”, “Pisciulo” (nei pressi della “Masseria Jesce”), “San Giovanni”, e tanti altri nuclei minori o ormai inglobati all'interno del tessuto urbano.


Il testo in italiano è tratto da:
Wikipedia - l'enciclopedia libera


Aggiorna descrizione Grotte di Altamura

Conosci Grotte di Altamura o hai avuto occasione di visitare il luogo come turista?
Contribuisci anche tu a questo progetto pubblicando dati aggiornati, descrizione o immagini.


alcune idee per soggiornare a Altamura

alcune strutture ricettive e turistiche ... in evidenza

Ads


info Puglia
Booking.com

Altamura city guide

Pro Loco, APT, IAT - Uffici Informazione e Accoglienza Turistica

Assistenza Turistica Altamurana Pro Loco

Associazione per la promozione del territorio, e del turismo locale
Piazza Repubblica, 11
Tel. 080 3143930

Giro turistico nei dintorni

Visitare Altamura … cosa fare … cosa vedere … eventi

Cerca cosa vedere nei Comuni vicino Altamura


› Grotte di Altamura › cosa vedere Altamura › punti di interesse › attrazioni vicino a me Alta Murgia › cosa vedere Altamura › cose da fare › monumenti più importanti da visitare a Altamura › attrazioni turistiche › visitare Grotte di Altamura