menu
Italian versionEnglish version

Firenze - Fontana del Nettuno

  1. cosa vedere
  2. Toscana
  3. Firenze
Comuni italiani

Cosa vedere a Firenze

» Toscana





Fontana del Nettuno

Firenze


La fontana del Nettuno di Firenze (detta anche di Piazza o del Biancone) è situata in piazza della Signoria, in prossimità dell'angolo nord-ovest di Palazzo Vecchio.
Nel 1559 Cosimo I de' Medici bandì un concorso per creare la prima fontana pubblica di Firenze, al quale parteciparono i più importanti scultori fiorentini dell'epoca: Benvenuto Cellini, Baccio Bandinelli, Vincenzo Danti, Bartolomeo Ammannati e il Giambologna.
Venne scelto il Nettuno dell'Ammannati perché giudicato più significativo nell'esaltare i gloriosi traguardi marinari raggiunti in quei decenni dal Granducato di Toscana, con la presa di Pisa, la progettazione di Livorno e la fondazione dell'Ordine di Santo Stefano deputato a combattere i turchi nel Mediterraneo per la sicurezza dei traffici di persone e merci.
Il punto scelto era l'angolo di Palazzo Vecchio, che era il punto focale delle due ali di piazza della Signoria, incrociate ad angolo retto e fino ad allora disgregate in due aree separate.
La figura di Nettuno, realizzata in candido marmo di Carrara e che riprende i tratti di Cosimo I de' Medici, era un'allusione al dominio marittimo di Firenze; essa si erge su un piedistallo decorato con le statue di Scilla e Cariddi al centro della vasca ottagonale.
Benché la statua non fosse particolarmente apprezzata (si racconta come i fiorentini accorsi all'inaugurazione notturna della statua allo scoprire dell'opera notassero più il candore della statua che la sua bellezza, da cui il nome di "Biancone" e coniarono il motto "Ammannato, Ammannato, quanto marmo t'hai sciupato!") i lavori proseguirono nei dieci anni successivi, con l'aiuto dei migliori scultori della città per il bordo della vasca.
Ai piedi del Nettuno stanno tre tritoni intenti a suonare delle tibie che zampillano acqua.
La vasca è ottagonale e contiene i quattro cavalli del cocchio di Nettuno (due in marmo bianco e due in mischio rosato), le cui ruote sono ruote celesti coi segni zodiacali, simboleggianti il trascorrere del tempo.
Agli angoli della vasca sono presenti i gruppi di divinità marine (Teti, Doride, Oceano e Nereo), ciascuna delle quali ha ai piedi un corteo di ninfe, satiri e fauni in bronzo realizzati da Giambologna, capolavori delle sofisticate elaborazioni del manierismo fiorentino.
Una delle statue presso l'angolo del palazzo, quella che guarda verso la parete, fu rifatta nel 1831 a Milano da Francesco Pozzi, dopo il clamoroso furto del carnevale dell'anno precedente.


Il testo in italiano è tratto da: Wikipedia



Photo by: Popix


Mappa Fontana del Nettuno - Firenze

Mappa / Come arrivare:

GPS/Coordinate geografiche di Fontana del Nettuno
43°46'10.34" N
11°15'21.35" E

Aggiorna descrizione Fontana del NettunoAggiorna descrizione Fontana del Nettuno

Conosci Fontana del Nettuno o hai avuto occasione di visitare il luogo come turista?
Contribuisci anche tu a questo progetto pubblicando dati aggiornati, descrizione o immagini.


alcune idee per soggiornare a Firenze

alcune strutture ricettive e turistiche ... in evidenza
Ads



Case per ferie - Ospitalità religiosa
Case per ferie - Ospitalità religiosa


info Toscana
Booking.com

Firenze city guide

Giro turistico nei dintorni

Visitare Firenze … cosa fare … cosa vedere … eventi

Eventi, feste tradizionali e sagre enogastronomiche
Eventi, feste tradizionali e sagre enogastronomiche

Cerca cosa vedere nei Comuni vicino Firenze


› Fontana del Nettuno › cosa vedere Firenze › punti di interesse › attrazioni vicino a me Toscana › cosa vedere Firenze › cose da fare › monumenti più importanti da visitare a Firenze › attrazioni turistiche › visitare Fontana del Nettuno › punti di interesse › attrazioni vicino a me Toscana › cosa vedere Firenze › cose da fare › monumenti più importanti da visitare a Firenze › attrazioni turistiche › visitare Fontana del Nettuno

Menu Firenze


Consulta il menu principale del Comune di Firenze, troverai altre informazioni, argomenti e strutture turistiche