menu
Italian versionEnglish version

Palazzo Corsini, Firenze - Toscana

  1. cosa vedere
  2. Toscana
  3. Firenze
Comuni italiani

Cosa vedere a Firenze

» Toscana





Palazzo Corsini

Firenze



Il Palazzo Corsini detto anche al Parione, è uno fra i più sfarzosi palazzi privati di Firenze e si trova sull'omonimo Lungarno Corsini 10.
Al pian terreno si trova una graziosa grotta artificiale, opera del Ferri eseguita tra il 1692 e il 1698 con l'opera dello stuccatore Carlo Marcellini e i pittori Rinaldo Botti e Alessandro Gherardini.
Dal cortile centrale si può accedere allo scalone elicoidale del Silvani ed allo scalone monumentale del Ferri.
Quest'ultimo presenta una decorazione di statue neoclassiche ed è coronato al primo piano dalla statua di Papa Clemente XII, al secolo Lorenzo Corsini, scolpita da Carlo Monaldi e qui disposta dal Ticciati nel 1737.
Numerose sono le stanze e i saloni ricche di affreschi, decorazioni e arredi originali.
Al piano nobile si apre una loggetta con affreschi eseguiti tra il 1650 e il 1653 da Alessandro Rosi e Bartolomeo Neri.
Poco lontano è presente il maestoso Salone del Trono, di grandiose proporzioni e riccamente decorato, con colonne e lesene lungo le pareti, con una galleria superiore di statue antiche e con busti di vari autori settecenteschi collocati su porte e finestre.
Sul soffitto si trova l'affresco con l'Apoteosi di Casa Corsini di Anton Domenico Gabbiani e aiuti del 1696: tra le scene raffigurate due figure volanti portano un modellino del palazzo in cielo.
La sala seguente è la Sala da Ballo, con la volta affrescata da Alessandro Gherardini.
Le sale successive sono tutte un susseguirsi di preziosi ambienti affrescati, con pittuer eseguite tra il 1692 e il 1700 da Anton Domenico Gabbiani, Cosimo Ulivelli, Pier Dandini, Giovanni Passanti, Rinaldo Botti, Andrea Landini, Atanasio Bimbacci, ecc.
Notevoli sono anche gli stucchi che decorano le cornici di porte e finestre.
Il primo piano ospita anche la quadreria detta Galleria Corsini, la più importante raccolta privata d'arte a Firenze, incentrata sulla pittura del Sei-Settecento italiana ed europea, ma con alcune interessanti testimobnianze anche dell'arte rinascimentale.
Fra i dipinti esposti figurano opere di Pontormo, Luca Signorelli, Filippo Lippi, Giovanni Bellini, Salvator Rosa e Luca Giordano.
La collezione fu cominciata da don Lorenzo Corsini, nipote di Papa Clemente XII nel 1765.
Oggi il palazzo, in parte ancora abitato dai Principi Corsini, è usato come sede suggestiva di mostre ed eventi (come la Biennale di Antiquariato in passato ospitata a Palazzo Strozzi) e può essere visitato su richiesta.



Photo by: Aldo Cavini Benedetti


Mappa Palazzo Corsini - Firenze

Mappa / Come arrivare:

GPS/Coordinate geografiche di Palazzo Corsini
43°46'13.69" N
11°14'56.33" E


Aggiorna descrizione Palazzo CorsiniAggiorna descrizione Palazzo Corsini

Conosci Palazzo Corsini o hai avuto occasione di visitare il luogo come turista?
Contribuisci anche tu a questo progetto pubblicando dati aggiornati, descrizione o immagini.

Cerca sulla mappa !
Seleziona la struttura di tuo interesse a Firenze (Toscana) o nei suoi dintorni, visualizza le offerte e le informazioni più complete per effettuare la tua prenotazione on line.

idee per soggiornare a Firenze

… alcune strutture ricettive e turistiche ... in evidenza




Case per ferie - Ospitalità religiosa
Case per ferie - Ospitalità religiosa


Menu Firenze


Consulta il menu principale del Comune di Firenze, troverai altre informazioni, argomenti e strutture turistiche

info Toscana
Booking.com

Firenze city guide

Giro turistico nei dintorni

Visitare Firenze

… cosa fare … cosa vedere … eventi

Eventi, feste tradizionali e sagre enogastronomiche
Eventi, feste tradizionali e sagre enogastronomiche

Cerca cosa vedere nei Comuni vicino Firenze