menu
Italian versionEnglish version

Campana: Guida turistica e cosa vedere

  1. Calabria
  2. Provincia di Cosenza
  3. Comune di Campana
Comuni italiani



Calabria - ITALIA

» Provincia di Cosenza
» Guida ai Comuni italiani




Comune di Campana

Uffici comunali / Municipio:
› Sindaco di Campana e amministrazione comunale
› Ufficio anagrafe - Ufficio Tecnico - Catasto IMU TASI
› Giunta comunale - Dati elezioni amministrative

Indirizzo municipio
Piazza Parlamento

Numeri utili
+39 0983 93022
+39 0983 937694

Sito istituzionale - http://campana.asmenet.it

Campana

Informazioni utili e guida turistica:


Numero Abitanti : 1.765 (01-01-2017 - Istat )
Altitudine s.l.m. : 612 mt.
Superfice Kmq. : 103,80
Denominazione abitanti : 
Codice Fiscale : 87002190780
C.A.P. : 87061
Codice Istat : 078023
Codice Catastale : B500



Campana (Calabria) è un comune totalmente montano di 1.765 abitanti, situato a 612 metri s.l.m. nella Provincia di Cosenza, il suo territorio si estende su una superfice di 103,80 kmq.

La tradizione storiografica la identifica con l'antica Kalasarna o Kaliserna, di cui parla Strabone (VI, 254.1,3). il toponimo, di origine greca, sembra essere mutuato dalla pastorizia ivi praticata («Kaìòs-arnòs» = bell'agnello: terra dei begli agnelli) o dalla natura accidentata e ben difesa dalla sua posizione strategica («Kalòs-àrna» = bella roccaforte; o anche «Chalà-àrna»' = rocca prominente). Al «castrum», in età normanna, venne dato il nome di «Terra della Campana», per la presenza, secondo la tradizione, di una grossa campana, posta nella torre civica, che serviva a chiamare a raccolta i campagnoli e dare l'allarme in caso di attacchi saraceni. Circondato da numerosi casali di agricoltori e pastori (Francavilla, S. Pietro, S. Iapico, S. Giovanni la Fontana, S. Lorenzo), di cui oggi restano solo le toponomastiche, Kaliserna divenne Campana probabilmente nel IX-X secolo, al tempo delle incursioni piratesche dei saraceni, che attraverso il Fiume Nicà (antico Hylias?) si spingevano nell'interno per le loro scorribande. Il pericolo pressante provocò certamente l'inurbamento di molti casalini verso il centro strategicamente meglio arroccato. In età normanna il nome di “Terra della Campana” designa il centro strategico fortificato o “ Castrum” .

Il nuovo toponimo «terra Campanae» si trova citato la prima volta nei Registri Angioini al tempo della sua infeudazione. Primo intestatario sembra essere stato il francese Biviano di Clarence, cui successe Guglielmo Enardi di Bayrano. Nel 1271-72, alla morte di quest'ultimo, la Curia lo concesse a Guglielmo Brunello, vice maresciallo del Regno di Napoli.

Dopo un breve periodo durante il quale il feudo fu di Muzio Matera, dal 1417 Campana lega la sua storia feudale alla contea di Cariati. Si susseguono come intestatari Polissena Ruffo, la sorella Covella, Marino Marzano. Tornata per poco al regio demanio, dal 1479 restò infeudata a Geronimo Riario (1479-82), Geronimo Sanseverino (1482-85). Nell'anno 1505 il feudo venne concesso a Giovambattista Spinelli «in remunerazione di sua fedeltà et servitù» alla casa aragonese. Gli Spinelli, a parte una parentesi nel 1534, tennero Campana fino al 1678, anno in cui Carlo Spinelli, fortemente indebitato, la cedette insieme a Bocchigliero al barone Alessandro Labonia di Rossano per 43.000 ducati. Nel 1694 il feudo venne acquistato da Bartolo Sambiase, la cui famiglia lo mantenne col titolo di principe fino alle leggi eversive del 1806. Durante il decennio francese (1806-15) divenne capoluogo di circondario nel distretto di Rossano ed ebbe la Pretura col carcere mandamentale. Fu anche sede notarile fino a poco tempo addietro. Dopo i terremoti del 1825 e 1836 si innescò il processo di sviluppo che diede al paese l'attuale configurazione urbanistica con la nascita dei nuovi popolosi rioni del Convento e di S. Croce e con la recente proiezione verso la Sila (zone Argutolo e S. Leonardo).

Testo a cura di:
Carmine F. Petrungaro



Photo by: Carmine Petrungaro

Aggiorna descrizione CampanaAggiorna descrizione Campana

Vuoi contribuire al completamento di questa pagina?
Inviaci una tua descrizione del paese di Campana, dei suoi monumenti, delle sue chiese, i tuoi commenti di viaggio o le tue fotografie.


Visitare Campana

cosa farecosa vedereeventi



Menu Campana


Consulta il menu principale del Comune di Campana, troverai altre informazioni, argomenti e strutture turistiche

info Calabria
Booking.com

Campana fa parte di:

Comunità Montana Sila Greca

Come arrivare / Mappa:


Mappa Campana

Mappa / Come arrivare:
GPS/Coordinate geografiche di Campana
39°23'60" N
16°49'59.99" E

Aeroporto di Crotone - Sant'Anna

49,7 Km.

Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme

74,4 Km.


(Le distanze sono da intendersi "in linea d'aria".)

Giro turistico nei dintorni

Cosa fare / Cosa vedere vicino Campana
Info comuni limitrofi

Comuni vicino Campana

(Le distanze sono da intendersi "in linea d'aria".)
Scala Coeli

7,0 km

Bocchigliero

7,4 km

Mandatoriccio

7,4 km

Umbriatico

9,1 km

Pietrapaola

9,4 km

Verzino

9,4 km

Savelli

10,2 km

Terravecchia

12,1 km

Pallagorio

12,5 km

Caloveto

13,2 km