Comune di Santadi - Info Sardegna

Lunedì 23 Ottobre 2017
Santadi (CI) visitare Sardegna guida turistica Codice comune Santadi Info turismo sistemazione in Hotel ristorante dove mangiare Provincia di Sud Sardegna feste e sagre Sardegna visitare Santadi TASI 2017 Santadi Aliquota IMU 2017 Agriturismo case affitto Santadi Albergo ufficio tecnico cosa fare / cosa vedere monumenti Santadi PEC Anagrafe alloggio in Bed and Breakfast codice ISTAT 92060 ufficio tributi
info Sardegna
Comuni italiani


Comune di Santadi CI

Regione: Sardegna - Italia

Luoghi da visitare Santadi
Chiese ed altri edifici religiosi Santadi
Musei, Gallerie e Mostre Santadi
Eventi gastronomici e folkloristici Santadi
Centri Benessere, Massaggi e Relax - Wellness Hotel Santadi
Accommodations Santadi
Dove mangiare Santadi
Camping e Aree Attrezzate per Camper Santadi
Affittacamere Santadi
Turismo Rurale Santadi
B&B Santadi
Ostelli Santadi
Residence Santadi
Pizzerie Santadi
Terme Santadi


Codice Fiscale: 81003190923
C.A.P.: 09010
Codice Istat: 92060
Codice Catastale: I182
Numero Abitanti: 3.604
Altitudine s.l.m.: 135 mt.
Superfice Kmq.: 115,60
Denominazione abitanti: santadesi



Santadi

Provincia di Sud Sardegna


Uffici comunali / Municipio

Indirizzo: Piazza Marconi, 1
Telefono: 0781 94201
Fax: 0781 941000
PEC: protocollo@pec.comunesantadi.it

Comune di Santadi

Sito istituzionale- Sindaco di Santadi e amministrazione comunale
- Ufficio anagrafe - Ufficio Tecnico - Catasto IMU TASI
- Giunta comunale - Dati elezioni amministrative

Comune di Santadi (Provincia di Sud Sardegna - Italia)

Santadi è un comune totalmente montano di 3.604 abitanti, situato a 135 metri s.l.m. nella Provincia di Sud Sardegna, il suo territorio si estende su una superfice di 115,60 kmq.

Costruita su diversi piani sulle sponde del rio Mannu, Santadi conserva esempi di architettura tradizionale in trachite e scisto.
Oggetti da lavoro e arredi della casa sono raccolti nel Museo Etnografico Sa Domu Antigua, che ha all'interno un punto di vendita di prodotti artigianali del Sulcis.
Nella prima quindicina di agosto vi si svolge il matrimonio mauritano o maureddino, la cui tradizione sembra risalga addirittura ad alcune popolazioni nordafricane trasferitesi nel Sulcis in epoca romana.
L'area intorno a Santadi era abitata in epoca nuragica come testimoniano le ceramiche e gli oggetti in oro, rame e bronzo (come una barchetta votiva e un tripode in stile cipriota) ritrovati nella grotta Pirostu e conservati al museo archeologico di Cagliari.
Vicino a Santadi è stata scoperta la fortezza fenicio-punica di Pani Loriga, su un piccolo tavoliere a sud-ovest.
Interessante la grotta Is Zuddas, ricca di aragoniti, stalagmiti e stalattiti, che si può visitare con le guide della cooperativa Monte Meana.
Nei dintorni, in territorio di Villaperuccio, la necropoli ipogeica di Monte Essu.
Alcune domus de janas conservano sulle pareti le tracce dell'originale rivestimento in giallo e rosso.
Altre erano destinate a luogo di culto, come la grotta-tempio (la prima dopo la salita) con un ingresso di 2 m per 2, un atrio e una grande camera sepolcrale.


da visitare:
frazioni e località del Comune di Santadi

Santadi Basso, Barrua, Barrancu Mannu, Su Benatzu, Pantaleo, Is Cattas, Terresoli


Il Comune di Santadi fa parte di:

Comunità Montana Del basso Sulcis

Aggiorna descrizione Santadi
Aggiorna foto Santadi

Vuoi contribuire al completamento di questa pagina dedicata alla località di Santadi?
Inviaci una tua descrizione del luogo, dei suoi monumenti, delle sue chiese, i tuoi commenti di viaggio o le tue fotografie relative a Santadi (CI) o altra località e città dellaSardegna.


Come arrivare a Santadi (Sardegna)

Latitudine: 39.09277 - Longitudine: 8.715833 | Coordinate GPS: 39°05'33.97" N - 08°42'57" E

per il tuo soggiorno a Santadi

Arte, cultura, tradizioni, ... alcune opzioni



Giro turistico nei dintorni