menu
Italian versionEnglish version

Acate RG - guida turistica

Sicilia, informazioni utili
  1. Sicilia
  2. Comuni Provincia di Ragusa
  3. Acate
Comuni italiani

Sicilia - ITALIA

» Provincia di Ragusa
» Guida ai Comuni italiani





Acate

Uffici comunali / Municipio:
› Sindaco di Acate e amministrazione comunale
› Ufficio anagrafe - Ufficio Tecnico - Catasto IMU TASI
› Giunta comunale - Dati elezioni amministrative

Indirizzo municipio
Piazza Libertà, 34

Numeri utili
+39 0932 877011
+39 0932 990788

Email PEC: protocollo@pec.comune.acate.rg.it
Sito istituzionale - http://www.comune.acate.rg.it

Comune di Acate: info IMU - TASI - TARI 2019
Centri per l'impiego Provincia di Ragusa: Offerte di Lavoro
Nome in lingua locale:

Vìschiri


Informazioni utili e guida turistica:

Numero Abitanti : 11.182 (01-01-2017 - Istat )
Altitudine s.l.m. : 199 mt.
Superfice Kmq. : 101,40
Denominazione abitanti : acatesi (Viscarani dall'antica Biscari)
Partita IVA : 00080280886
C.A.P. : 97011
Codice Istat : 088001
Codice Catastale : A014


Comune di Acate (Sicilia - Italia)

Acate è un comune litoraneo di 11.182 abitanti, situato a 199 metri s.l.m. nella Provincia di Ragusa, il suo territorio si estende su una superfice di 101,40 kmq.

Acate è un comune della provincia di Ragusa in Sicilia.
Il paese è conosciuto per un episodio accaduto durante la seconda guerra mondiale e passato alla storia come il massacro di Biscari.
Acate si trova sul bordo della piana di Vittoria che si affaccia dalla sponda sinistra del fiume Dirillo a 34 chilometri da Ragusa, ad un'altezza di 199 m s.l.m.
È il comune più occidentale della provincia.
La cittadina possiede un impianto urbanistico a vie ortogonali.
A 13 km dal paese sorge la frazione marinara Marina di Acate, sulla zona costiera chiamata Macconi, che va da Scoglitti alla foce del fiume Dirillo.
La storia di Acate affonda le sue radici in età preistorica.
Alcuni scavi a Poggio Bidine, nel territorio acatese, hanno portato alla luce una serie di capanne ed un'ara funeraria risalenti all'età del Bronzo.
In zona sono stati anche rivenute tracce di siculi, greci, romani, saraceni, bizantini, arabi e normanni, fino al periodo aragonese.
Il casale di Odogrillo rappresentò il primo nucleo abitativo della zona.
Di questo casale, di probabile origine saracena, resta oggi solo una muraglia, chiamata 'u casali, in Contrada Casale.
Importanti documenti risalenti al 1278 e al 1283 testimoniano la sua esistenza.
Successivamente, Odogrillo entrò a far parte del feudo dei Chiaramonte, con il nome di Biscari, ed entrò a far parte della Contea di Modica.
A questo punto iniziò un periodo di declino, probabilmente dovuto alla modesta popolazione e alle insalubri condizioni paludose in cui versava la campagna circostante.
Al declino di Odogrillo corrispose l'ascesa di Casale di Biscari, che sotto la famiglia dei Castello assume sempre più importanza come centro abitato.
Biscari sarebbe stata fondata da Raimondo Castello nel 1478, ma si trattò certamente di una rifondazione, perché il paese esisteva da molto tempo.
Sotto i Castello, Biscari visse un periodo di crescita e benessere, dovute a un discreto sviluppo agricolo e demografico, fino ad assumere una certa importanza come centro abitato.
Lo storico Fazello lo descrive, intorno al 1555, come un piccolo centro fortificato.
Secondo lo storico Gianni Morando, Biscari nel 1308 aveva due chiese (San Biagio e San Nicola) e nel 1593 era solo un villaggio di 620 persone.
Il quartiere più grande era Casi novi con 39 case, seguito da Sant'Antoni (30 case), Canalicchio (26 case), Castello (25 case), Piazza (15 case), San Nicola (14 case) e poi Ruga grandi, Bucheria, Mandraza ed altri quartieri minori.
Con il disastroso terremoto del 1693, Biscari fu distrutta completamente e risorse nell'attuale sito, poco distante da quello originario.
Intorno al 1824 la città divenne libero comune.
Nel 1938, su iniziativa di Carlo Addario, uno studioso locale, il nome della città fu cambiato da Biscari in Acate.
Nel luglio 1943, a seguito dello sbarco in Sicilia, le forze armate statunitensi, dopo la conquista del centro, perpetrarono nel suo territorio il massacro di Biscari a danno di prigionieri di guerra italiani e tedeschi, che furono fucilati sommariamente dopo la loro resa.


Testo in italiano è tratto da: Wikipedia, l'enciclopedia libera



Aggiorna descrizione AcateAggiorna descrizione Acate

Vuoi contribuire al completamento di questa pagina dedicata alla cittadina di Acate?
Inviaci una tua descrizione della località, dei suoi monumenti, delle sue chiese, i tuoi commenti di viaggio o le tue fotografie.


Soggiornare a Acate

strutture ricettive e turistiche … in evidenza

Ads
Bed and Breakfast, affittacamere e locande
Bed and Breakfast, affittacamere e locande


Visitare Acate

cosa fare, cosa vedere, eventi, … in evidenza

Ads
Luoghi di interesse e attrazioni turistiche, cosa vedere
Luoghi di interesse e attrazioni turistiche, cosa vedere


› guida turistica Acate › Come arrivare › prenota ora il tuo soggiorno in Sicilia › visite guidate, itinerari arte e cultura › chiese › maneggio, andare a cavallo Acate › affitto appartamenti vacanze, dove alloggiare › itinerari trekking › ufficio tecnico TASI 2019 Acate › aliquota IMU 2019 ufficio tributi › monumenti e siti storici › dove mangiare ristorante › area camper Acate › punti di interesse Sicilia › eventi, rievocazioni storiche, feste tradizionali e sagre

info Sicilia
Booking.com

frazioni e località del Comune di Acate

Marina di Acate

Come arrivare / Mappa:


Mappa Acate

Mappa / Come arrivare:
GPS/Coordinate geografiche di Acate
37°01'31.84" N
14°29'38.18" E

Aeroporto di Comiso

10,5 Km.

Aeroporto Internazionale di Catania - Fontanarossa

70,8 Km.


Porto di Catania

75,0 Km.


Stazione di Ragusa

23,8 Km.


(Le distanze sono da intendersi “in linea d'aria”.)

Giro turistico nei dintorni

Cosa fare / Cosa vedere vicino Acate
Info comuni limitrofi

Comuni vicino Acate

(Le distanze sono da intendersi “in linea d'aria”.)
Mazzarrone

9,1 km

Vittoria

9,2 km

Comiso

13,9 km

Niscemi

17,0 km

Chiaramonte Gulfi

18,6 km

Santa Croce Camerina

21,5 km

Licodia Eubea

22,9 km

Caltagirone

23,2 km

Gela

23,4 km

Grammichele

24,6 km

Menu Acate