menu
Italian versionEnglish version
Comuni italiani

Sicilia - ITALIA

» Parco Regionale dei Nebrodi
» Città Metropolitana di Messina
» Guida ai Comuni italiani





Comune di Acquedolci

Uffici comunali / Municipio:
› Sindaco di Acquedolci e amministrazione comunale
› Ufficio anagrafe - Ufficio Tecnico - Catasto IMU TASI
› Giunta comunale - Dati elezioni amministrative

Indirizzo municipio
Piazza Vittorio Emanuele

Numeri utili
+39 0941 731116
+39 0941 731102

Sito istituzionale - http://www.comunediacquedolci.it

Comune di Acquedolci: info IMU - TASI - TARI 2019
Centri per l'impiego Città Metropolitana di Messina: Offerte di Lavoro

Informazioni utili e guida turistica:

Numero Abitanti : 5.722 (01-01-2017 - Istat )
Altitudine s.l.m. : 15 mt.
Superfice Kmq. : 13,00
Denominazione abitanti : 
Codice Fiscale : 00275550838
C.A.P. : 98070
Codice Istat : 083107
Codice Catastale : M211


Acquedolci (Sicilia - Italia)

Area turistica Parco Regionale dei Nebrodi


Acquedolci è un comune litoraneo di 5.722 abitanti, situato a 15 metri s.l.m. nella Città Metropolitana di Messina, il suo territorio si estende su una superfice di 13,00 kmq.

Acquedolci è un piccolo centro in provincia di Messina sviluppatosi in seguito alla disastrosa frana che l'otto gennaio 1922 si verificò a S. Fratello e che distrusse gran parte del paese.
Il nuovo abitato venne edificato nel luogo ove sorgeva un antico borgo che si era sviluppato attorno ad una torre medievale ubicata nella zona oggi denominata Marina Vecchia.
La presenza di un nucleo urbano in questo territorio risale a diverse centinaia di anni fa. All'inizio del XV secolo Augerot Larcan, appartenente ad una famiglia catalana, che al seguito di Re Martino giunse in Sicilia verso la fine del 1300, avvia la costruzione di una torre nella contrada “dilli acqui duci” .

Nel 1498 la torre viene riedificata e fortificata e viene avviata la costruzione del baglio. Successivamente si hanno l'apertura di una tonnara e di un nuovo caricatore che dà un forte impulso allo sviluppo del commercio nel territorio di Acquedolci.
La torre rappresenta per il borgo un'importante nucleo difensivo e, nel contempo, costituiva unitamente alle altre torri un sistema di difesa per la zona costiera della Sicilia segnalando la presenza di navi corsare che sempre più spesso effettuavano scorribande
lungo le coste.
Nel 1555 vennero costruiti un nuovo trappeto e un fondaco.
Qui risiedevano i lavoratori del trappeto e vi era una stazione per il cambio dei cavalli.
Nella seconda metà del XVIII secolo il complesso che ospitava il trappeto venne trasformato in dimora feudale in cui il Barone e la sua famiglia comodamente nei periodi di visita al proprio feudo di Acquedolci.
Dell'edificio faceva parte anche la chiesetta dedicata a S.Giuseppe.
Dello sfarzo di allora poco o nulla rimane oggi: l'abbattimento della torre agli inizi degli anni '60 ha gravemente mutilato la struttura mentre il crollo delle coperture ha contribuito ulteriormente al degrado del complesso architettonico. Tuttavia, i ruderi che ancora resistono maestosi, testmoniano la presenza di una splendida architettura come può ancora notarsi nella facciata settentrionale del “Castello” in cui spiccano, tra l'altro, due torrioni cilindrici e una magnifica merlatura.
Ora il castello è un bene comunale avendolo acquistato dagli ultimi proprietari, i discendenti del Barone Cupane.

Testo tratto dalla brochure:
Conosci Acquedolci - a cura dell'Amministrazione Comunale
fornitoci da: Acquedolci on line



Aggiorna descrizione AcquedolciAggiorna descrizione Acquedolci

Vuoi contribuire al completamento di questa pagina dedicata alla cittadina di Acquedolci?
Inviaci una tua descrizione della località, dei suoi monumenti, delle sue chiese, i tuoi commenti di viaggio o le tue fotografie.


Visitare Acquedolci

cosa fare, cosa vedere, eventi, … in evidenza

Ads


› guida turistica Acquedolci › Come arrivare › prenota ora il tuo soggiorno in Sicilia › visite guidate, itinerari arte e cultura › chiese › maneggio, andare a cavallo Acquedolci › affitto appartamenti vacanze, dove alloggiare › itinerari trekking › ufficio tecnico TASI 2019 Acquedolci › aliquota IMU 2019 ufficio tributi › monumenti e siti storici › dove mangiare ristorante › area camper Acquedolci › punti di interesse Parco Regionale dei Nebrodi › eventi, rievocazioni storiche, feste tradizionali e sagre

info Sicilia
Booking.com

Il Comune di Acquedolci fa parte di:

Parco Regionale dei Nebrodi

Come arrivare / Mappa:

Giro turistico nei dintorni

Cosa fare / Cosa vedere vicino Acquedolci
Info comuni limitrofi

Comuni vicino Acquedolci

(Le distanze sono da intendersi “in linea d'aria”.)
San Fratello

4,5 km

Sant'Agata di Militello

4,6 km

Torrenova

8,0 km

Militello Rosmarino

8,9 km

San Marco D'Alunzio

10,4 km

Alcara Li Fusi

11,0 km

Caronia

12,9 km

Capri Leone

13,4 km

Frazzanò

14,3 km

Mirto

15,0 km

Menu Acquedolci


Consulta il menu principale del Comune di Acquedolci, troverai altre informazioni, argomenti e strutture turistiche