menu
Italian versionEnglish version

Sarre - Info utili e Guida turistica

  1. Valle d'Aosta
  2. Provincia di Aosta
  3. Comune di Sarre
Comuni italiani

Valle d'Aosta - ITALIA

» Aosta e Dintorni
» Provincia di Aosta
» Guida ai Comuni italiani





Comune di Sarre

Uffici comunali / Municipio:
› Sindaco di Sarre e amministrazione comunale
› Ufficio anagrafe - Ufficio Tecnico - Catasto IMU TASI
› Giunta comunale - Dati elezioni amministrative

Indirizzo municipio
Frazione Tissoret, 39

Numeri utili
+39 0165 215611
+39 0165 215656

Email PEC: protocollo@pec.comune.sarre.ao.it
Sito istituzionale - http://www.comune.sarre.ao.it

Comune di Sarre: info IMU - TASI - TARI 2019
Centri per l'impiego Provincia di Aosta: Offerte di Lavoro

Sarre

Informazioni utili e guida turistica:


Numero Abitanti : 4.887 (01-01-2017 - Istat )
Altitudine s.l.m. : 625 mt.
Superfice Kmq. : 28,10
Denominazione abitanti : sarrois o sarroleins
Codice Fiscale : 00091850073
C.A.P. : 11010
Codice Istat : 007066
Codice Catastale : I442


Area turistica Aosta e Dintorni


Sarre è un comune totalmente montano di 4.887 abitanti, situato a 625 metri s.l.m. nella Provincia di Aosta, il suo territorio si estende su una superfice di 28,10 kmq.

Sarre è un comune sparso della Valle d'Aosta.
Il territorio di Sarre fu abitato probabilmente sin dall'Età del Bronzo, in ragione probabilmente dell'ottima esposizione al sole sul versante dell'adret, che permette la coltivazione della vite e di frutteti.

Storia
Tracce di insediamenti protostorici sono state rinvenute presso l'abitato di Ville-sur-Sarre, a 1205 metri di quota, e durante i lavori di ampliamento del cimitero comunale, situato nel capoluogo a Saint-Maurice, sempre in posizione dominante il fondovalle, al di sotto di un edificio di epoca medievale.
Altri siti simili sorsero, nella seconda metà dell'Età del Ferro, lungo la fascia ai piedi della montagna che fu poi attraversata dalla Via romana consolare delle Gallie.

La conquista romana e la fondazione di Augusta Prætoria Salassorum, l'odierna Aosta, sembrano coincidere con l'abbandono e il declino di questi insediamenti.
A conferma del passaggio dell'importante via romana depone la scoperta, nel 1898, di una pietra miliare la cui iscrizione indica la distanza di Aosta da Lione (200 miglia) e di una colonna di travertino dedicata agli imperatori Costantino e Licinio.

Nel Medioevo, il territorio di Sarre era posto sotto la giurisdizione dei signori di Bard.
Tra questi, Jacques de Bard, fondatore della casata dei Sarre, che verso il 1242 diede inizio ai lavori di costruzione del castello reale, divenuto nel 1869 residenza di caccia del re Vittorio Emanuele II, soprannominato "Le Roi chasseur" (in francese, Il re cacciatore), per via delle importanti battute di caccia nelle valli di Cogne, Valsavarenche e di Rhêmes, oggi territori del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Sino al 1783, alla ripartizione ecclesiastica del comune di Sarre in due parrocchie, Saint-Maurice e Saint-Eustache, corrisponde anche quella amministrativa in due comuni: il comune di Chesallet venne annesso a quello di Sarre il quale acquisì, fino al 1799, la denominazione di Sarre-Chesallet.

Nel 1849 il re Carlo Alberto, abdicando dopo la sconfitta di Novara a favore del figlio Vittorio Emanuele II, assunse il titolo di conte di Sarre dal nome del castello.

Durante gli anni del fascismo, la circoscrizione comunale di Sarre fu soppressa e aggregata a quella di Aosta.
La sua ricostituzione avvenne il 30 aprile 1946 con decreto del Presidente del Consiglio della Valle d'Aosta.

Monumenti e luoghi d'interesse
Il monumento più imponente del comune è senza dubbio il Castello di Sarre, in località Lalex (pron. Lalé);
In località Chésallet si trova invece la torre-altana di Chésallet.

Aree naturali
Ambienti xerici di Mont Torretta - Bellon nei comuni di Saint-Pierre e Sarre, sito di interesse comunitario.

Musei
Museo della dimora venatoria alpina, nel castello.

Testo tratto da:
- Wikipedia (Creative Commons)



Photo by: Tenam2



Aggiorna descrizione SarreAggiorna descrizione Sarre

Vuoi contribuire al completamento di questa pagina?
Inviaci una tua descrizione del paese di Sarre, dei suoi monumenti, delle sue chiese, i tuoi commenti di viaggio o le tue fotografie.


Soggiornare a Sarre

strutture ricettive e turistiche … in evidenza

Ads


Visitare Sarre

cosa fare, cosa vedere, eventi, … in evidenza

Ads


› guida turistica Sarre › Come arrivare › prenota ora il tuo soggiorno in Valle d'Aosta › visite guidate, itinerari arte e cultura › chiese › maneggio, andare a cavallo Sarre › affitto appartamenti vacanze, dove alloggiare › itinerari trekking › ufficio tecnico TASI 2019 Sarre › aliquota IMU 2019 ufficio tributi › monumenti e siti storici › dove mangiare ristorante › area camper Sarre › punti di interesse Aosta e Dintorni › eventi, rievocazioni storiche, feste tradizionali e sagre

info Valle d'Aosta
Booking.com

frazioni e località del Comune di Sarre

Sarre (Arensod, Bellair, Bellun, Blassinod, Charbonnière, Clut, Crou Pernet, Fachet, Fochat, Grand-Cré, Janin, La Fontaine, La Gorettaz, Lalex, Maillod, Moulin, Pertusat, Petit-Cré, Rovine, Sainte-Hélène, Saint-Maurice, Thouraz, Tissoret, Vareille, Vert); Chesallet (Angelin, Baravod, Betende, Beuvé, Challançon, Champlan, Clou, Conclonaz, Condemine, Creutzet, Fareur, La Grenade, Lalaz, La Remise, Mondache, Montan, Oveillan, Palue, Péravère, Piolet, Pléod, Poinsod, Pont d’Avisod, Rigollet, Ronc, Rovarey, Salée, Tissière); Ville sur Sarre (Caillod, La Cort, Lein, Moulin, Remondet)

Il Comune di Sarre fa parte di:

Aosta e Dintorni
Comunità Montana Grand Paradis

Come arrivare / Mappa:

Giro turistico nei dintorni

Cosa fare / Cosa vedere vicino Sarre
Info comuni limitrofi

Comuni vicino Sarre

(Le distanze sono da intendersi “in linea d'aria”.)
Jovençan

1,3 km

Aymavilles

2,3 km

Gressan

2,5 km

Saint-Pierre

2,6 km

Villeneuve

4,2 km

Charvensod

5,3 km

Aosta

5,3 km

Introd

6,3 km

Arvier

7,0 km

Saint-Nicolas

7,1 km

Menu Sarre


Consulta il menu principale del Comune di Sarre, troverai altre informazioni, argomenti e strutture turistiche