Padova - Veneto

Venerdì 24 Novembre 2017
Padova visitare Veneto guida turistica Codice comune Padova Info turismo sistemazione in Hotel ristorante dove mangiare Provincia di Padova feste e sagre Veneto visitare Padova TASI 2017 Padova Aliquota IMU 2017 Agriturismo case affitto Padova Albergo ufficio tecnico cosa fare / cosa vedere monumenti Padova PEC Anagrafe alloggio in Bed and Breakfast codice ISTAT 028060 ufficio tributi
info Veneto
Comuni italiani

Comune di Padova PD

Regione: Veneto - Italia

Luoghi da visitare Padova
Chiese ed altri edifici religiosi Padova
Musei, Gallerie e Mostre Padova
Eventi gastronomici e folkloristici Padova
Centri Benessere, Massaggi e Relax - Wellness Hotel Padova
Accommodations Padova
Dove mangiare Padova
Camping e Aree Attrezzate per Camper Padova
Affittacamere Padova
Turismo Rurale Padova
B&B Padova
Ostelli Padova
Residence Padova
Pizzerie Padova
Terme Padova


Codice Fiscale : 00644060287
C.A.P. : 35100
Codice Istat : 028060
Codice Catastale : G224
Numero Abitanti : 209.829 (01-01-2017 - Istat )
Altitudine s.l.m. : 12 mt.
Superfice Kmq. : 92,90
Denominazione abitanti : padovani, patavini


Padova

Nome in lingua locale: Pàdoa

Provincia di Padova


Comune di Padova

Indirizzo municipio - Via del Municipio, 1

Numeri utili:
Telefono - 049 8205111
Fax - 049 8205789

Email PEC
protocollo.comune.padova@cert.legalmail.it

Coordinate Geografiche / GPS:

Sistema decimale
Latitudine: 45.35
Longitudine: 11.81666

Sistema sessagesimale
45°21'0" N
11°48'59.98" E
• Classificazione sismica aggiornata a marzo 2015. (Fonte: Protezione Civile)
• “Zone climatiche” e “gradi giorno” da: Tabella A allegata al D.P.R. 412/93 aggiornata al 31 ottobre 2009. (Fonte: Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico)

Zona Sismica
4
Zona climatica
E
Gradi giorno
2383
- Sindaco di Padova e amministrazione comunale
- Ufficio anagrafe - Ufficio Tecnico - Catasto IMU TASI
- Giunta comunale - Dati elezioni amministrative

Comune di Padova (Veneto - Italia)

Padova è un comune di 209.829 abitanti, situato a 12 metri s.l.m. nella nell'omonima provincia, il suo territorio si estende su una superfice di 92,90 kmq.

Circondata dai “Colli Euganei” e attraversata da molte vie d'acqua, Padova è una città che unisce la tradizione storica e culturale allo sviluppo dell'industria e del terziario.
La centralità della sua posizione geografica permette di raggiungere facilmente Venezia e le vicine località balneari, le Dolomiti e il Lago di Garda, le località termali di Abano e Montegrotto Terme.
Città d'arte, con un ricco patrimonio architettonico e museale, Padova è visitata ogni anno da più di 500.000 turisti; le sue piazze, i portici e le antiche vie lastricate raccontano la ricchezza di un medioevo straordinario per arte e cultura.
Negli ultimi anni, l'economia ha visto crescere il commercio, la logistica, i trasporti e la grande distribuzione commerciale, oltre alle già forti piccole-medie imprese.
Sono molteplici gli spunti per visitare la città: dagli itinerari artistici e culturali a quelli naturalistici.
Giotto, Giusto de' Menabuoi, Donatello, Mantegna, Tiziano, sono solo alcune delle “firme”, i cui capolavori si possono ammirare nella Cappella degli Scrovegni, al Duomo, al Santo, nella Chiesa degli Eremitani.
Camminando sotto i portici del centro storico si incontra il cuore medievale e civile di Padova.
Le strade del Ghetto sfociano nelle piazze, in mezzo ai mercati dove i banchi vengono montati all'alba a tempo di record, per sparire nel primo pomeriggio.
Qui ogni giorno i colori e i suoni del commercio ambulante ricreano l'atmosfera che da secoli anima questo autentico crocevia cittadino che arriva fin sotto il “Salone”, cioè nelle gallerie del Palazzo della Ragione, antica sede dei tribunali del Comune.
A pochi passi c'è l'Università che ospita il Teatro Anatomico più antico del mondo, e la cattedra che fu di Galileo Galilei; non lontano dalle riviere che conducono alla Specola, si trova Osservatorio Astronomico oggi sede di un museo.
Padova è anche una città ricca di parchi e zone verdi: alcuni sono luoghi storici da visitare, come i Giardini dell'Arena, che ospitano anche i resti dell'arena romana, o il parco Treves de' Bonfili, raffinato esempio di giardino all'inglese progettato da Giuseppe Jappelli nella prima metà dell'Ottocento.
Il roseto comunale si sviluppa lungo il “bastione di Santa Giustina” nello scenario delle mura cinquecentesche, mentre lungo gli argini si trova il Giardino dei Giusti del Mondo, in ricordo di chi si è opposto ai genocidi.
Non è un parco, ma un vero e proprio “monumento naturale”, Orto Botanico (gli studenti universitari possono visitarlo gratuitamente) che ospita 6.000 piante e conserva il fascino che stregò anche Goethe.
Prato della Valle, una delle più grandi piazze d'Europa, ospita un'area verde sempre aperta al pubblico: isola Memmia che con i suoi 20.000 mq fa da scenografia a passeggiate, ma anche ad eventi e concerti.
Le escursioni fuori dalla città portano ai “Colli Euganei” e lungo gli itinerari d'acque che da Padova giungono a Venezia, in un paesaggio segnato da palazzi, ville e giardini progettati da grandi architetti come Palladio.
I “Colli” sono la sede di un parco naturalistico regionale con una flora e una fauna molto varie.
Ai loro piedi Arquà Petrarca, un borgo medievale, ospita la casa che Francesco Petrarca scelse per trascorrere gli ultimi anni della sua vita.
Allontanandosi si incontrano Monselice, Este (sede di un importante museo archeologico) e Montagnana, insediamenti antichissimi che conservano il loro fascino di città fortificate.
Padova, la “culla delle arti” di Shakespeare, è una grande città universitaria: le biciclette degli studenti che la attraversano ogni giorno sono il motore di una terra sempre sospesa tra l'antico e il moderno.

Arrivare, orientarsi, muoversi
Aereo: Gli aeroporti più vicini sono quelli di Venezia e Treviso, entrambi raggiungibili da Padova con i pullman o con un servizio taxi a tariffe prefissate.
Treno: La stazione ferroviaria è raggiunta dalla maggior parte degli autobus urbani.
Auto: Padova si trova all'incrocio delle autostrade A4 Torino - Trieste (caselli: Padova Ovest e Padova Est) e A13 Bologna - Padova (caselli: Padova Sud e Padova Zona Industriale).
Pullman extraurbani: I trasporti nel territorio provinciale sono gestiti principalmente da SITA.
Il terminal dei pullman a Padova è di fianco alla stazione ferroviaria.
Una linea porta ad Agripolis, il polo universitario di Legnaro.
Autobus e tram: Il servizio in città è gestito da APS Mobilità.
Per i disabili è previsto un servizio di trasporto su prenotazione (lun - ven 7 -19, 840.001.055).
049 8241111 www.apsholding.it

» Photo di Padova
Photo by: Andrea Osti


da visitare:
frazioni e località del Comune di Padova

Altichiero, Arcella, Bassanello, Brusegana, Camin, Chiesanuova, Forcellini, Guizza, Madonna Pellegrina, Mandria, Montà, Mortise, Paltana, Ponte di Brenta, Ponterotto, Pontevigodarzere, Sacra Famiglia, Salboro, Santa Croce-Città Giardino, Stanga, Terranegra, Torre, Voltabarozzo, Voltabrusegana


Il Comune di Padova fa parte di:

Associazione delle Città d'Arte e Cultura

IAT Padova Stazione FS

Ufficio informazioni - accoglienza turistica
Piazzale Stazione Ferroviaria Padova
Tel. 049 2010080

IAT Padova, Vicolo Pedrocchi

Ufficio informazioni - accoglienza turistica
Vicolo Pedrocchi
Tel. 049 2010080

IAT Padova, piazza del Santo

Ufficio informazioni - accoglienza turistica
Piazza del Santo
Tel. 049 2010080

Aggiorna descrizione Padova
Aggiorna foto Padova

Vuoi contribuire al completamento di questa pagina dedicata alla città di Padova?
Inviaci una tua descrizione del luogo, dei suoi monumenti, delle sue chiese, i tuoi commenti di viaggio o le tue fotografie relative a Padova o altra località e città delVeneto.


per il tuo soggiorno a Padova

alcune opzioni