Venezia - Italia

Lunedì 19 Novembre 2018
Guida Turistica Veneto
info Veneto
Veneto … città d'arte, storia, natura, tradizione
  1. Veneto
  2. Comuni Città Metropolitana di Venezia
  3. Venezia
Comuni italiani

Veneto - ITALIA

Riviera Veneta

» Guida ai Comuni italiani






Comune di Venezia

Uffici comunali / Municipio:
- Sindaco di Venezia e amministrazione comunale
- Ufficio anagrafe - Ufficio Tecnico - Catasto IMU TASI
- Giunta comunale - Dati elezioni amministrative

Indirizzo municipio
Ca' Farsetti, San Marco 4136

Numeri utili
+39 041 2748111
+39 041 5200782

Email PEC: protocollo@pec.comune.venezia.it
Sito istituzionale - http://www.comune.venezia.it


Comune di Venezia: info IMU - TASI - TARI 2018
Centri per l'impiego Città Metropolitana di Venezia: Offerte di Lavoro
Classificazione sismica e climatica
• Classificazione sismica aggiornata a marzo 2015. (Fonte: Protezione Civile)
• “Zone climatiche” e “gradi giorno” da: Tabella A allegata al D.P.R. 412/93 aggiornata al 31 ottobre 2009. (Fonte: Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico)

Zona Sismica
4
Zona climatica
E
Gradi giorno
2345

Info Venezia

Nome in lingua locale: Venesia

Informazioni utili e guida turistica:

Numero Abitanti : 261.905 (01-01-2017 - Istat )
Altitudine s.l.m. : 2 mt.
Superfice Kmq. : 415,90
Denominazione abitanti : veneziani
Codice Fiscale : 00339370272
C.A.P. : 30100
Codice Istat : 027042
Codice Catastale : L736


Comune di Venezia (Veneto - Italia)

Venezia è un comune litoraneo di 261.905 abitanti, situato a 2 metri s.l.m. nella nell'omonima provincia, il suo territorio si estende su una superfice di 415,90 kmq.

Venezia, la città sull'acqua, il leone alato, il festival del cinema, la "Biennale", il volo dell'Angelo ... luci e colori della "Serenissima"

Venezia è un comune italiano, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Veneto.
È il primo comune della regione per popolazione e per superficie.

Con i suoi preziosi palazzi, l'architettura municipale, i simboli religiosi, con il suo fasto e ingegnosità, con la sua tipicità e delicatezza, Venezia non smette di provocare meraviglia ed ammirazione.
La città è attraversata da decine di canali affollati da barche e gondole, finemente intessuta da un gomitolo di stretti vicoli, le calli, e punteggiata dall'aprirsi di meravigliose piazze, i campi, sui cui lastricati si sono mosse grandi personalità e le più splendide ricchezze della storia.
Piazza San Marco e il Canal Grande sono tuttora i silenziosi custodi di questo inestimabile tesoro sull'acqua, simboli della perfetta sintesi tra uomo, natura e assoluta magnificenza.

Il comune di Venezia comprende sia territori insulari che di terraferma ed è articolato attorno ai due distinti centri di Venezia (al centro dell'omonima laguna) e di Mestre (nella terraferma).
La città di Venezia è stata per più di un millennio capitale della Repubblica di Venezia, e conosciuta a questo riguardo come la “Serenissima”, la “Dominante” e la “Regina dell'Adriatico”.
Per le peculiarità urbanistiche e per il suo patrimonio artistico, Venezia è universalmente considerata una tra le più belle città del mondo ed è annoverata, assieme alla sua laguna, tra i siti italiani patrimonio dell'umanità dall'UNESCO: questo fattore ha contribuito a farne la terza città italiana (dopo Roma e Milano) con il più alto flusso turistico, in gran parte proveniente da fuori Italia.
Il territorio del comune di Venezia è amministrativamente diviso in sei municipalità e si presenta nettamente diviso nelle due realtà della Venezia insulare (centro storico e isole) e della terraferma.

Il centro storico di Venezia sorge in mezzo alla laguna omonima su un totale di centodiciotto isolette, consolidate nei secoli grazie a palificazioni in legno, che ne hanno permesso l'urbanizzazione.
Alcune di queste isole sono raccolte in gruppi organici tra di loro mentre altre risultano più disperse.
Le 118 isolette sono separate da canali navigabili e collegate tra loro da ponti ad uso esclusivamente pedonale.
L'estensione totale del centro storico, escluse le acque interne e le isole maggiori, è pari a 797,96 ettari, il che ne fa uno dei centri storici più grandi d'Italia e d'Europa.
Calcolando l'estensione dell'intera I Municipalità, includendo dunque le isole della Laguna quali Murano e Burano, la superficie totale della Venezia insulare ammonta, escluse le acque interne, a 1688,91 ettari.
La parte storica della città viene tradizionalmente suddivisa in sei sestieri:

  • Dorsoduro
  • Santa Croce
  • San Polo
  • San Marco
  • Cannaregio
  • Castello

I "sestieri" della città antica si articolano intorno alla doppia ansa del Canal Grande, la via d'acqua principale da cui si snoda una fitta rete di circa 158 canali minori.

Nel secondo dopoguerra sono state edificate molte nuove zone nell'isola di Venezia.
Di nuova costruzione sono il quartiere di Sacca Fisola, la nuova isola del "Tronchetto" (con 17 ettari di laguna interrati), l'aria Saffa a Cannaregio ecc..

Nella laguna attorno al centro storico si trovano numerose isole edificate (alcune oggi disabitate).
Tra le isole maggiori (che fanno parte anch'esse del comune) si ricordano Murano, Burano celebri rispettivamente per la lavorazione del vetro e dei merletti, Torcello, Sant'Erasmo, Pellestrina e la lunga e sottile isola del Lido con i suoi stabilimenti balneari.

Nella terraferma si trovano i due grossi centri di Mestre e Marghera, oltre ad altre frazioni minori.
Tali centri hanno avuto un grosso sviluppo dopo il secondo dopoguerra, come sfogo per l'espansione edilizia di Venezia, che non disponeva di spazi edificabili nella laguna circostante, ed hanno pertanto l'aspetto di città moderne.
Nella terraferma risiedono circa i due terzi della popolazione del comune.

Classici veneziani

L'infinito magico tour di Venezia porta l'antico nome di Repubblica di Venezia, inizia nel cuore della città, nella cornice unica di Piazza San Marco, il salotto veneziano, il luogo dei più importanti eventi culturali e sociali, come lo spettacolare e storico Carnevale, è l'emblema dello stile architettonico e decorativo unico di Venezia, il cosiddetto "gotico veneziano", con i suoi colori e forme unici, è una miscela perfetta di atmosfera orientale e linee europee.
La Basilica di San Marco con il suo campanile domina l'intera piazza.
John Ruskin afferma: "L'effetto di San Marco deriva non solo dalla delicatezza delle sculture, ma anche dai suoi colori, che sono sottili come il vetro, l'alabastro trasparente, il marmo lucido e l'oro".
Dal campanile possiamo godere di una vista affascinante e panoramica della città.
Affacciato sulla piazza è il gotico Palazzo Ducale, sede dei Dogi, massima autorità durante la Repubblica di Venezia.
L'edificio delle Prigioni Nuove risale al 1600, è collegato al Palazzo Ducale dal pittoresco Ponte dei Sospiri, così chiamato perché fu attraversato dai prigionieri prima dell'esecuzione, e oggi è considerato uno dei luoghi più romantici da cui ammirare le tipiche "gondole" che si muovono lungo i numerosi corsi d'acqua veneziani.
Lo spettacolo di arte e storia offerto da Venezia continua tra strade, ponti e canali, ma anche con la sua gente, le sue luci, l'atmosfera a volte nebbiosa, a volte solare, un mondo luminoso di forme, colori e suoni che, come le sue famose maschere, mostra i molti volti di una città, per sempre nell'immaginario collettivo di ogni tempo e luogo.

Dallo storico Ponte di Rialto sul Canal Grande al Ponte delle tre arcate, la Ca 'd'Oro, Ca' Rezzonico e Ca 'Corner della Regina, teatri come lo storico Teatro La Fenice, o il Teatro stabile del Veneto Carlo Goldoni che prende il nome dal famoso cittadino veneziano, le cui opere rappresentano lo spirito goliardico tipico dei veneziani.
Venezia ha un gran numero di gallerie d'arte, musei e palazzi, custodi di un ricco patrimonio come il cinquecentesco Palazzo Patriarcale, il Museo del Settecento Veneziano ospite a Ca 'Rezzonico è una pietra miliare per seguire le orme di Tintoretto, le Gallerie dell'Accademia di Venezia e il Museo Peggy Guggenheim: una ricca collezione di arte moderna, frutto della passione dell'eccentrica ereditiera americana Peggy Guggenheim che visse a Venezia dagli anni '40 agli anni '70.
Il Museo Guggenheim ha sede nel Palazzo Venier dei Leoni sul Canal Grande e ha un repertorio molto rappresentativo delle più importanti avanguardie del Novecento, come Cubismo, Futurismo e Surrealismo, con capolavori creati da Umberto Boccioni, Giorgio de Chirico, Piet Mondrian e Vasily Kandinsky.
Nel sestiere Castello, ad est della città, raggiungiamo il complesso dell'Arsenale con le sue due torri di guardia sormontate da leoni; era molto attivo e molto importante nel cantiere navale europeo, circa 16.000 operai costruivano due navi da guerra ogni giorno.

Appuntamento a Venezia

Venezia non è solo una città d'arte che mostra lo splendore del suo magnifico e nobile passato, ma è un centro attivo di sperimentazione contemporanea sullo scenario mondiale dell'arte e della cultura.
Tra mostre permanenti e temporanee tenute in città, l'arte della Biennale è qui espressa in diverse forme di espressione, e attira artisti, architetti, designer, registi, attori, star e stelline provenienti da tutto il mondo.
L'appuntamento con la esposizione "Biennale" diventa un International Contemporary Meeting of Art negli anni pari e la Mostra Internazionale di Architettura negli anni dispari, rinnovata dalla prima esposizione del 1895.
Il Festival Internazionale del Cinema è aperto ogni anno tra agosto e settembre.
Il Lido di Venezia è diventato una destinazione di moda per grandi star e registi alla caccia del Leone d'Oro per il miglior film e Coppa Volpi per il miglior attore.
Il Carnevale di Venezia è finalmente un evento obbligato, ricorda il lusso della Venezia del 1700, ogni anno l'"angelo volante" dal Campanile di San Marco al Palazzo Ducale il secondo sabato delle festività natalizie, segna l'inizio della festa.
Le spettacolari maschere e costumi artistici, sfilano per le strade strette e ponti della città, per continuare la festa negli edifici storici, nelle esclusive cene di gala.

Cielo, terra e laguna

Quelli che scelgono Venezia per i suoi superbi paesaggi, corsi d'acqua, terre dalla laguna, potranno godersi il giro della città alla scoperta delle splendide isole della laguna.
Il viaggio inizia nel sud della città, nella rete di isole e strisce di terra, che caratterizzano il paesaggio della laguna, la Giudecca, detta "Spinalonga" a causa della forma a spina di pesce, una volta un'isola industriale; Emblematico il Molino Stucky, da non perdere la Chiesa del Redentore, dalle forme eleganti, opaera del Palladio.
A nord di Venezia si trova l'isola di Murano, manifattura di arte del vetro, tradizione secolare unica al mondo, le opere sono esposte nel Museo del Vetro, nello storico Palazzo Giustiniani, in cui è conservata la preziosa Coppa Barovier, in vetro blu, risalente al XV secolo.
Una passeggiata è essenziale per le "calli" dell'isola, navigando nei negozi alla ricerca delle preziose creazioni in vetro colorato.
A nord, i visitatori possono visitare Burano, un'antica isola di tradizione marittima, caratterizzata dai forti colori con cui sono tinteggiate le pareti esterne delle case, alternanza di turchese, giallo, verde e rosso, che forse serviva da guida per i pescatori, quando tornano dalla pesca.
Dal ponte di Terranova possiamo vedere il "Campanile Storto", così chiamato per la sua inclinazione causata dal cedimento del terreno.
L'isola di Torcello è quasi surreale per la sua atmosfera speciale, un tempo il centro più attivo della laguna, ora quasi disabitato, con un fascino inaspettato.

Come arrivare

  • in aereo
    - Aeroporto di Venezia "Marco Polo" VCE (a 12 km dalla città)
    Voli continentali e intercontinentali
    È ottimamente collegato alla città e alla stazione ferroviaria di Venezia-Mestre tramite trasporti via terra e via mare.
    - TSF Aeroporto di Treviso "Antonio Canova" (a 30 km dalla città)
    Voli internazionali
    È molto ben collegato con il bus navetta o attraverso l'autostrada.
  • con il treno
    - Stazione di Venezia "Santa Lucia" (centro città)
    Dalla stazione qualsiasi parte della città è raggiungibile camminando o con un vaporetto
    - Venezia - Stazione di Mestre
  • in auto
    Venezia è facilmente raggiungibile in auto attraverso i collegamenti autostradali (A4 da Trieste e da Torino, A27 da Belluno, A13 da Bologna) e stradali (SS309 Romea dalla costa Adriatica, SS14 da Tireste, SS13 da Treviso, SS11 da Padova).
    Una volta giunti in prossimità della laguna si imbocca il Ponte della Libertà che collega la terraferma a Venezia.
    Le indicazioni per Venezia portano a Piazzale Roma, il punto più estremo a cui si può accedere con la macchina. Qui è necessario parcheggiare la propria vettura.
    L'alternativa è il grande parcheggio all'isola del Tronchetto, raggiungibile svoltando a destra dopo aver percorso il ponte translagunare.
    Dal Tronchetto si arriva a Venezia in pochissimi minuti, con il vaporetto o con il nuovissimo "People Mover", che fa servizio di navetta fino a Piazzale Roma.
    Un'altra possibilità è quella di lasciare l'auto a Mestre - sia presso i parcheggi ubicati vicino all'ingresso del Ponte della Libertà che vicino alla Stazione Ferroviaria di Mestre - e raggiungere Venezia con i mezzi pubblici, sia autobus che treno.
  • per nave
    Dalla Stazione Marittima di Venezia, potete facilmente raggiungere il Centro Storico con il servizio di motoscafi privati denominato Alilaguna, che fanno navetta tra la Stazione Marittima e San Marco.
    Gli orari si possono consultare sul sito dell'Alilaguna (www.alilaguna.com).

muoversi a Venezia

A Venezia possiamo spostarci con vaporetti e taxi.
- Vaporetti Linea 1 (Canal Grande)
- Vaporetti Linea 2 (Giro città)
I taxi si trovano in tutti i punti strategici: Piazzale Roma, Rialto, alla stazione di Santa Lucia, in piazza San Marco, vicino ai principali musei e prestigiosi hotel.

Testo tratto da:
- Wikipedia (Creative Commons)
- opuscoli turistici

per il tuo soggiorno a Venezia

alcune strutture ricettive e turistiche ... in evidenza





Visitare Venezia … cosa fare … cosa vedere … eventi … festa patronale



Booking.com

frazioni e località del Comune di Venezia

Burano
Ca' Noghera
Campalto
Cannaregio
Carpenedo
Castello
Catene
Dese
Dorsoduro
Favaro Veneto
Giudecca
Le Vignole
Lido
Malamocco
Marghera
Mazzorbo
Mestre
Murano
Pellestrina
San Marco
San Pietro in Volta
San Polo
Sant'Erasmo
Santa Croce
Tessera
Torcello


altre località

Alberoni, Bissuola, Marocco, Chirignago, Zelarino, Gazzera, Trivignano, Asseggiano, Malcontenta, Fusina

Il Comune di Venezia fa parte di:

Riviera Veneta

Come arrivare / Mappa:

Giro turistico nei dintorni

Cosa fare / Cosa vedere vicino Venezia
Info comuni limitrofi

Info Comuni vicino Venezia

(Le distanze sono da intendersi “in linea d'aria”.)
Cavallino-Treporti

10,1 km

Spinea

13,8 km

Marcon

13,9 km

Trissino

14,9 km

Mogliano

15,4 km

Mogliano Veneto

15,4 km

Mira

15,8 km

Quarto d'Altino

15,9 km

Rialto

16,4 km

Casale sul Sile

16,9 km

Venezia
guida turistica
visitare Veneto
amministrazione
Città di Venezia turismo
apt
cosa vedere a Venezia
aereoporto voli
biennale
musei
sistemazione in albergo
dove dormire
Alberghi economici Mestre
B&B Ostello
visitare Venezia mappa
ristorante dove mangiare
ufficio informazioni turismo
attrazioni turistiche
cronaca news
www comune di Venezia
vacanze Lido
capodanno San Marco
marathon
booking
offerte hotel Venezia Centro e Lido
peggy guggenheim
chiese, monumenti, siti storici
case affitto
TARI TASI IMU
elezioni comunali
luoghi da visitare
Aggiorna descrizione Venezia

Vuoi contribuire al completamento di questa pagina dedicata alla città di Venezia?
Inviaci una tua descrizione della località, dei suoi monumenti, delle sue chiese, i tuoi commenti di viaggio o le tue fotografie relative a Venezia in Veneto.

Comune di Venezia - Per maggiori informazioni consulta il menu principale