menu
Italian versionEnglish version

Chiese Biella e provincia

Chiese > Piemonte > Provincia Biella
Chiese, Provincia di Biella

Chiese

Provincia di Biella





I luoghi della spiritualità

Il Biellese è terra di Santuari.
Il più noto è sicuramente il Santuario di Oropa, il più importante dell'arco alpino.
Situato in una suggestiva conca a 1200 metri di quota, il luogo sacro è legato al culto della “Madonna Nera”.
La tradizione popolare vuole che iniziatore del culto cristiano ad Oropa fosse Sant'Eusebio, Vescovo di Vercelli nel IV secolo d.C, e avrebbe recato da Gerusalemme la statua lignea della Vergine.
La costruzione di una vera e propria chiesa è documentata nel 1200, ma il vero ampliamento del Santuario si ebbe dal Seicento in poi, grazie anche alla devozione di casa Savoia.
L'insieme monumentale, al quale lavorarono i più grandi architetti di corte fra cui Pietro Arduzzi e Filippo Juvarra, è composto ora dal Chiostro con la “Basilica Antica”, dalla “Basilica Nuova” e dai corpi laterali, dove sono state ricavate più di 350 moderne stanze per ospitare i pellegrini.
Da visitare anche il Giardino Botanico, la raccolta degli ex voto, la Biblioteca, il “Museo del Tesoro del Santuario” e infine il “Sacro Monte”, dodici cappelle dedicate alla vita della Vergine popolate di statue in terracotta a grandezza naturale.
Dal 2003 il complesso del Santuario e Sacro Monte di Oropa fa parte del Patrimonio dell'Umanità Unesco.

La figura della Madonna è venerata nel Biellese anche nel Santuario di Graglia.
L'ariosa e pittoresca Valle Elvo circondata da boschi di castagni e faggi fu scelta nel XVII secolo dal Parroco del paese, Don Nicolao Velotti, quale luogo ideale per la costruzione di un “Sacro Monte”; nel 1655 fu innalzata sul Colle della Divina Bontà, sul quale sorgeva già una cappella dedicata alla Madonna di Loreto, una grandiosa Basilica.
Il principale promotore fu il duca Carlo Emanuele II di Savoia che incaricò Pietro Arduzzi, ingegnere civile e militare, di redigere il disegno dell'edificio.
L'interno della Basilica è impreziosito dalla splendida cupola ottagonale decorata nel 1780, da Fabrizio Galliari e dalla cappelletta dedicata alla Madonna di Loreto.
Il soggiorno al Santuario di Graglia, attrezzato con 65 moderne camere, è reso piacevole anche dallo splendido verde circostante e dalla salubrità dell'acqua, che sgorga direttamente dalle sorgenti montane.
Poco dopo il paese di Campiglia, nella Valle del Cervo, una suggestiva strada nel verde porta ai 1020 m. del Santuario di San Giovanni Battista di Andorno.
Attorno al Simulacro del santo, trasportato qui in tempi antichi e venerato in una grotta naturale, sorse nel XVII secolo la Chiesa primitiva.
Questa fu in seguito ingrandita fino all'aspetto attuale, con il suggestivo chiostro con “Burnell”, tipica fontana in pietra presente in tutti i santuari biellesi, il porticato e la chiesa sullo sfondo.
San Giovanni, anch'esso dotato di camere per il soggiorno e posto tappa per gli alpinisti che percorrono la Grande Traversata delle Alpi, si collega con il Santuario di Oropa per mezzo di una strada carrozzabile attraverso la Galleria di Rosazza.
Ai tre maggiori, si affiancano altri Santuari, detti minori, ma non meno suggestivi e ricchi di storia e di arte.
Unica in Italia nel suo genere è la “Passione di Sordevolo”, una sacra rappresentazione che vede coinvolti ogni cinque anni ben quattrocento abitanti del paese, impersonando antichi romani e giudei, recitano la sacra storia della “Passione di Cristo” in un anfiteatro naturale.


Il testo in italiano è tratto da:
- “il biellese”, guida pratica alla scoperta del territorio

In questa pagina Vi presentiamo una selezione di siti o edifici a carattere religioso e artistico, per un percorso di fede e/o di arte; da qui potete accedere direttamente alle scheda di presentazione individuale.
Selezionando una Provincia, o un Comune, si ottiene un elenco di luoghi interessanti da visitare, e attrazioni turistiche da vedere nel territorio.



Roppolo BI

È adiacente al Castello

Viverone BI

Chiesetta dedicata a San Defendente, in via omonima angolo via Umberto I, edificio già attestato intorno al XVII secolo.


Viverone BI

Chiesetta dei Santi Fabiano e Sebastiano, prospiciente al Municipio, in Via Umberto I, angolo Via Relenda. Fu eretta, forse, in occasione di un'epidemia di peste del XVI secolo; di ...

Candelo BI
- via Mulini angolo via Castellengo

Anticamente il territorio dell'attuale comune di Candelo era formato da due centri urbani indipendenti, Candelo e Arbengo. Il primo faceva capo alla chiesa di Santa Maria Maggiore e il secondo a ...



Cavaglià BI
- via San Rocco

L'oratorio fu demolito e ricostruito verso il 1746, in seguito ad un voto della popolazione dopo una pestilenza che colpì il bestiame. Soppresso nel 1807 dal Vescovo di Vercelli, venne ...

Cerrione BI

Costruita in stile romanico-gotico nei secoli XIV-XV. A tre navate, con archi leggermente acuti, sorretti da massicci pilastri, ha le volte a costoloni. L'abisde poligonale è un raro ...


Cerrione BI
- Magnonevolo

Originariamente ad unica navata in stile romanico come il campanile fu edificata presumibilmente nel sec. XII.

Cerrione BI
- Vergnasco

Anticamente ad un'unica navata in stile romanico con campanile piramidato posto all'entrata della chiesa (sec. XVI), venne ricostruita a partire dalla seconda metà del secolo XVII. ...



Cerrione BI

Di origini settecentesche, venne edificato a seguito di lascito testamentario di Gronda Giacomo e Gronda Eusebio. L'oratorio eretto verso il 1766 non venne mai ultimato. Di perfezionato vi ...

Dorzano BI
- Via Fratelli Scaglia

La Chiesa parrocchiale di San Lorenzo: edificio risalente al XVI secolo, che conserva al suo interno alcune sculture e un battistero di notevole pregio.


Dorzano BI

Cappella di San Rocco: caratterizzata da una bella facciata in stile barocco, sorge accanto al cimitero.

Roppolo BI

Da citare è la chiesetta dedicata alla Beata Vergine del Rosario, presso Piazza Municipio (zona detta anche Roppolo Piano). Fu attestata nel 1190 ed annessa ai clerici Cisterna, insieme ...


Trovato 64 Chiese in 6 pagine »

1   2   3   4   5   6       Successiva


Menu Provincia Biella


Consulta il menu principale della Provincia Biella, troverai altre informazioni, argomenti e strutture turistiche

info Piemonte
Booking.com

Provincia di Biella

Piemonte - le Province

Provincia di Alessandria
Provincia di Asti
Provincia di Biella
Provincia di Cuneo
Provincia di Novara
Città Metropolitana di Torino
Provincia di Verbano Cusio Ossola
Provincia di Vercelli