Cucina valdostana: Civet di camoscio

Sabato 17 Novembre 2018
Guida Turistica Valle d'Aosta
Tradizione regionale in cucina

Civet di camoscio

Tradizione regionale in cucina

Valle d'Aosta





Ricetta “Civet di camoscio”


Ricetta di cucina, dalla tradizione culinaria delle regioni italiane.
Carne e frattaglie



Ingredienti:

  • Per 6 persone:
  • 2kg di camoscio
  • ginepro
  • lauro
  • salvia
  • carota
  • sedano
  • un litro e mezzo di vino dell'Enfer
  • sale e pepe quanto basta


Preparazione:
Far macerare per almeno 3 giorni il camoscio tagliato a piccoli pezzi con ginepro, lauro, salvia, carota, sedano ricoprendo il tutto con del buon vino, salare e pepare.
Scolare poi il camoscio, asciugarlo ed infarinarlo leggermente; farlo rosolare e ricoprirlo con il vino e le verdure con le quali è rimasto a macerare.
Cuocere per almeno 2 ore.
Passare le verdure al setaccio per ottenere una salsa vellutata.
Servire con polenta o patate alla valdostana cotte con acqua, salvia e tanto burro fuso.


Valle d'Aosta: Ricette di Carne e frattaglie

Alcuni risultati in questa Categoria:

Bistecca alla valdostana
Carbonada
Civet di camoscio
Costolette di vitello alla valdostana

Ricette di cucina valdostana

Selezionare una categoria per ottenere una lista limitata a Ricette di cucina corrispondenti.

Carne e frattaglie
Contorni e verdure
Formaggi
Pasta, riso, gnocchi, polenta, fregola e cuscus
Pesce, molluschi e crostacei
Rustici
Zuppe e minestre

Valle d'Aosta
argomenti simili

Ricetta Civet di camoscio
Carne e frattaglie
Valle d'Aosta
Ricetta di cucina valdostana
Civet di camoscio
ricetta tradizionale di cucina italiana
cucina regionale
piatto tipico Valle d'Aosta
ricette specialità valdostane
Aggiorna descrizione Civet di camoscio

Conosci questa ricetta di cucina valdostana? Contribuisci anche tu a questo progetto! Pubblica le tue immagini di “Civet di camoscio”.