Cucina campana: Struffoli (Ricetta di Natale)

Mercoledì 21 Novembre 2018
Guida Turistica Campania
Tradizione regionale in cucina

Struffoli

Tradizione regionale in cucina

Campania





Ricetta “Struffoli”

Ricetta di Natale


Ricetta di cucina, dalla tradizione culinaria delle regioni italiane.
Dolci



Ingredienti per l'impasto:
- Farina 600 g.
- 4 uova intere + 1 tuorlo
- 2 cucchiai di zucchero
- 80 gr di burro o 25 g. di strutto
- 1 bicchierino di Limoncello o Rum o Brandy
- Scorza di mezza arancia grattuggiata
- Scorza di mezzo limone grattuggiata
- Un pizzico di sale
- Olio per friggere

Per la decorazione:
- 400 g. di miele
- Confettini colorati (a Napoli sono chiamati "Diavulilli")
- Confettini cannellini (confettini con l'interno aromatizzato alla cannella)
- 100 g. di arancia candita
- 100 g. di cedro candito

Preparazione:
Disporre la farina sul piano di lavoro nella classica forma a fontana e aggiungetevi uova, burro, zucchero, scorza grattugiata di limone e arancia, sale e il bicchierino di liquore (se si preferiscono più gonfi, aggiungere all'impasto un pizzico di bicarbonato o di ammoniaca per dolci).
Lavorare con cura l'impasto fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto, dategli la forma di una palla e ponetela a riposare mezz'ora coperta da un canovaccio pulito (un'ora se avete aggiunto bicarbonato o ammoniaca).
Lavorate l'impasto ancora per qualche minuto, dividendolo in parti più piccole (grandi come arance), e da queste, rullandole sul piano che avrete opportunamente infarinato, ricavate dei bastoncelli spessi come un dito (mignolo), che andrete a tagliare a tocchettini e disporre senza sovrapporli su un telo infarinato, in modo che non si attacchino tra loro.
Mettete sul fuoco una capiente padella con abbondante olio e portate a temperatura (verificate con uno Struffolo).
Porre gli Struffoli in un setaccio e scuoterli delicatamente in modo da eliminare la farina in eccesso.
Friggeteli pochi alla volta, estraeteli gonfi e dorati.
Depositateli ad asciugare su carta assorbente da cucina.
A fuoco basso e con il metodo "a bagnomaria", fate liquefare il miele in una pentola abbastanza capiente, unitevi gli struffoli fritti, rimescolando delicatamente fino a farli impregnare bene di miele.
Aggiungere metà dei confettini e della frutta candita (tagliata a pezzettini) e rimescolare nuovamente.
Prendete un grande piatto da portata e distribuiteci sopra gli struffoli formando un monticello, oppure, ponete al centro un barattolo di vetro (serve per creare il buco centrale) e disponete gli Struffoli tutto attorno ad esso in modo da formare una ciambella.
A miele ancora caldo, spargete sugli Struffoli i confettini e la frutta candita rimasta fino ad ottenere una gradevole decorazione.
Più tardi, a miele solidificato, togliere delicatamente il barattolo dal centro del piatto.


Campania: Ricette di Dolci

Alcuni risultati in questa Categoria:

Struffoli
Pastiera napoletana
Booking.com

Ricette di cucina campana

Selezionare una categoria per ottenere una lista limitata a Ricette di cucina corrispondenti.

Carne e frattaglie
Dolci
Formaggi
Pane, torte salate, pizze e focacce
Pasta, riso, gnocchi, polenta, fregola e cuscus
Pesce, molluschi e crostacei
Rustici
Salse
Zuppe e minestre

Campania
argomenti simili

Ricetta Struffoli
Dolci
Campania
Ricetta di cucina campana
Struffoli
ricetta tradizionale di cucina italiana
cucina regionale
Ricetta di Natale
piatto tipico Campania
ricette specialità campane
Aggiorna descrizione Struffoli

Conosci questa ricetta di cucina campana? Contribuisci anche tu a questo progetto! Pubblica le tue immagini di “Struffoli”.