Sardegna: Laghi e altre “zone umide”

Giovedì 27 Luglio 2017
Zone Umide Sardegna Laghi Stagni Saline in Italia lago stagno palude pesca lago stagni vacanze lago laghi Sardegna lago salato navigazione laghi Sardegna paludi salina laghi artificiali zona umida aree umide Saline
info Sardegna

Laghi, stagni, saline, …

Italia > zone umide > Sardegna
Comuni italiani


in Sardegna
Laghi, stagni, saline, ...

In questa pagina presentiamo una lista di zone umide riguardanti la regione Sardegna.
Per ottenere un elenco, selezionare una regione dal menu.
In questa pagina presentiamo una lista di “Zone Umide” riguardanti le Regioni Italiane, di cui presentiamo alcune info corredate di anteprima.

Per zona umida si intende genericamente qualsiasi tipo di ambiente naturale caratterizzato in qualche modo dalla compresenza di terreno e acqua.

Più specificamente e ai sensi della Convenzione internazionale di Ramsar, per “zone umide” s'intendono
«...le paludi e gli acquitrini, le torbiere oppure i bacini, naturali o artificiali, permanenti o temporanei, con acqua stagnante o corrente, dolce, salmastra, o salata, ivi comprese le distese di acqua marina la cui profondità, durante la bassa marea, non supera i sei metri.»

I siti che possiedono tali caratteristiche e che rivestono una importanza internazionale soprattutto come habitat degli uccelli acquatici, possono essere inclusi nella “lista delle zone umide di importanza internazionale” approvata dalla convenzione stessa.

Possono essere quindi considerate “zone umide”: i laghi, le torbiere, i fiumi e le foci, gli stagni, le lagune, le valli da pesca, i litorali con le acque marine costiere.
Ed inoltre, tra le opere artificiali, le casse di espansione, gli invasi di ritenuta, le cave di inerti per attività fluviale, i canali, le saline e le vasche di colmata.


» Il testo in italiano è tratto da:
- Wikipedia (Creative Commons)




Lo stagno di Staini Saliu, è una zona umida situata nella Sardegna meridionale in territorio del comune di Serdiana. Nei periodi primaverile ed autunnale lo stagno è interessato dalla presenza di diverse specie di uccelli tra i quali anatidi, ...
Situata nel territorio di Villagrande Strisaili in provincia Ogliastra, la diga di Santa Lucia è il più importante sbarramento sul Rio Sa Teula che ha sbocco a mare nei pressi dell’abitato di Girasole. Esiste anche un’altro sbarramento a ...

La Diga di is Barroccus, sorge a circa 3 Km dall’abitato di Isili , l’invaso ha una capienza di circa 12,240 mln di metri cubi d’acqua, per scopi prettamente irrigui. Venne completata nel 1995 ed è caratterizzata dalla presenza di un isolotto ...
Il lago è posto nel territorio a metà trà Seui e Ulassai, per raggiungere lo sbarramento invece bisogna percorrere la provinciale che da Escalaplano arriva ad Esterzili. Ha una capienza di 1milione e 940 mila Mmc e, fà parte del più ...

Questo stagno è ciò che resta del grande stagno salato di Sassu, che venne bonificato nel 1937, e che aveva un’estensione di 3270 ettari. Lo stagno odierno è grande circa 300 ettari, e viene alimentato con canali artificiali di acqua dolce, ...
Degli oltre 1.500 ettari di estensione complessiva della laguna, una superficie pari a circa 150 ettari ricade nel territorio di Assemini che, attraversato dai fiumi Mannu e Cixerri, offre ai visitatori la possibilità di osservare varie specie acquatiche tra ...

É uno stagno salato cosiddetto "temporaneo" di 325 ettari, riconosciuto come zona umida di importanza internazionale secondo la Convenzione di Ramsar e rappresenta il più vasto esempio europeo di questa tipologia ambientale. Nella stagione estiva lo ...
É uno stagno retrodunale situato nel Golfo di Oristano e sfruttato sopratutto per la pesca e l’allevamento dei muggini. É meta di migliaia di uccelli acquatici e in particolare di anatridi e trampolieri.

Il lago artificiale di Gusana, realizzato all’inizio degli anni ’60 sbarrando il torrente Aratu con un’imponente diga muraria ad arco alta 88 metri. Il bacino, che alimenta la centrale idroelettrica di Taloro, si inserisce in un contesto ...
Il lago di Coghinas è stato realizzato nel 1927 in una vasta depressione irregolare alla confluenza del rio Mannu di Ozieri e il rio Mannu di Berchidda. Lo specchio d’acqua, con tre bracci corrispondenti ad altrettanti solchi vallivi, s’integra in ...

Trovato 90 zone umide in 9 pagine »

1   2   3   4   5   6       Successiva